(troppo vecchio per rispondere)
Problemi delle limitazioni di peso bagagli in aereo
Francesco
2009-04-27 18:13:02 UTC
Buonasera a tutti. Ieri sera al ritorno da una bella crociera in Mar Rosso
si è verificato un episodio per me mollto irritante all'aeroporto di
Hurghada, Gli addetti al Check In in servizio (egiziani dipendenti
aeroportuali e non della compagnia italiana AirOne) molto ligi al dovere (di
tartassare i subacquei) hanno accuratamente pesato tutti i bagagli del
nostro gruppo (compreso quelli a mano) applicando la penalità prevista per
l'ovvia eccedenza di peso considerati i limiti bassissimi (15 kg + 5 per il
bagaglio a mano) applicando una sanzione di oltre 500 ?. Alla nostra
richiesta di ottenere regolare ricevuta ci hanno offerto uno "sconto" a 250
? senza ricevuta, con il risultato di avere sicuramente intascato sottobanco
una bella mazzetta, complice il rappresentante egiziano di un tour operator
(italiano) che spontaneamente si era offerto a fare da interprete (credo
senza ovviamente versare nulla alla compagnia aerea). Considerando che tutti
noi avevamo limitato al massimo l'attrezzatura (pinne a scarpetta, gav
ultraleggeri, etc) e che meno di questo non era possibile portare, cosa
possiamo fare, evitare di andare all'estero a fare immersioni? Premetto che
viaggio da molti anni e prima d'ora non mi era successo nulla di simile.
L'episodio ha offuscato tutti i bei ricordi di una settimana di immersioni,
e probabilmente molti del nostro gruppo (me compreso) non torneranno più in
Egitto, meta finora da noi prescelta almeno 2 volte all'anno. Qualcuno può
suggerire una soluzione?
gibbo
2009-04-27 22:02:44 UTC
Qualcuno può suggerire una soluzione?
Rispettare i regolamenti delle compagnie aeree, non imbarcare piu' di
quanto e' concesso, rivolgersi alla compagnia aerea prima di comperare
il biglietto per sapere quali sono i limiti ed eventualmente comperare
un "eccesso bagaglio" per il bagaglio aggiuntivo.

Se non e' possibile avere del bagaglio in piu' neanche pagando allora si
puo', nell'ordine, cambiare compagnia aerea, comperare un biglietto di
classe superiore con una franchigia bagaglio piu' elevata, spedire con
un corriere quello a cui proprio non si puo' rinunciare.

Presentarsi al gate senza sapere a cosa si ha diritto e magari tentando
di superare le franchigie concesse, porta sempre a problemi.

Nel dubbio una agenzia viaggi decente aiuta a prevenire questi problemi
informando i clienti e preoccupandosi di trovare il modo di fare
viaggiare i bagagli senza impazzire (e pagare) troppo.

Qui trovi le informazioni per il trasporto di attrezzi sportivi con Air One:

http://flyairone.it/it/mainAreas/informazioniEServizi/bagagli/attrezzatureSportiveStrumentiMusicali/
marco costantini
2009-04-28 06:03:28 UTC
Qualcuno può suggerire una soluzione?
metti in valigia solo muta, maschera e un secondo stadio, il resto
dell'attrezzatura noleggialo.
limita il vestiario a poca roba e ci stai sui 15 kg.
Ranablu
2009-04-28 07:59:06 UTC
Post by gibbo
Rispettare i regolamenti delle compagnie aeree, non imbarcare piu' di
quanto e' concesso, rivolgersi alla compagnia aerea prima di comperare il
biglietto per sapere quali sono i limiti ed eventualmente comperare un
"eccesso bagaglio" per il bagaglio aggiuntivo.
Fra l'altro Airone concede 20 kg di franchigia bagaglio (trovato sullo
stesso link postato da te), per cui chiarendo bene prima e per iscritto con
t.o. e compagnia aerea i reali limiti di peso probabilmente gli egiziani
stavolta dovevano rinunciare alla mazzetta
Post by gibbo
http://flyairone.it/it/mainAreas/informazioniEServizi/bagagli/attrezzatureSportiveStrumentiMusicali/
Alla faccia della trasparenza...almeno il prezzo "standard" potevano
metterlo, poi per bagagli fuori misura va bene contattare la compagnia

Silvia
i***@gravityzero.it
2009-04-28 11:35:30 UTC
This is a multi-part message in MIME format.

------=_NextPart_000_01E5_01C9C806.32B45D90
Content-Type: text/plain;
charset="iso-8859-1"
Content-Transfer-Encoding: quoted-printable

Il problema reale =E8 che il sistema di pesatura =E8 spesso truccato =
all'imbarco. Se ti fai la pesatura sulle bilance di prova e poi su =
quelle del controllo ci sono scarti assurdi.
L'assistenza dei tour operator =E8 sempre inesistente in quanto =
probabilmente spartiscono la mazzetta. A me =E8 capitato a Sharm ed ho =
fatto casino facendo interventire la polizia aeroportuale ed ho =
riscontrato di essere perfettamente nel peso concesso ma comunque ci =
provano perch=E8 sono dei ladri.
Le compagnie aeree serie si sono attrezzate allo scopo e con 20 euro =
compri la franchigia per equipaggiamento sportivo anche per la subacquea =
e non solo per il golf. In questo modo hai bagaglio a mano, 15 o 20 kg =
di bagaglio e bagaglio sportivo che in genere =E8 1 sacca.
In realt=E0 occorre informarsi bene prima e castigare i tour operator =
che hanno informazioni poco chiare in proposito.
In mar rosso comunque si chiama tangente perch=E8 sono abituati a =
truffare il turista e la negoziazione al banco ne =E8 la conferma.
Qualcuno pu=F2 suggerire una soluzione?
metti in valigia solo muta, maschera e un secondo stadio, il resto=20
dell'attrezzatura noleggialo.
limita il vestiario a poca roba e ci stai sui 15 kg.


------=_NextPart_000_01E5_01C9C806.32B45D90
Content-Type: text/html;
charset="iso-8859-1"
Content-Transfer-Encoding: quoted-printable

<!DOCTYPE HTML PUBLIC "-//W3C//DTD HTML 4.0 Transitional//EN">
<HTML><HEAD>
<META http-equiv=3DContent-Type content=3D"text/html; =
charset=3Diso-8859-1">
<META content=3D"MSHTML 6.00.6000.16825" name=3DGENERATOR>
<STYLE></STYLE>
</HEAD>
<BODY bgColor=3D#ffffff>
<DIV><FONT face=3D"Courier New" size=3D2>Il problema reale =E8 che il =
sistema di=20
pesatura =E8 spesso truccato all'imbarco. Se ti fai la pesatura sulle =
bilance di=20
prova e poi su quelle del controllo ci sono scarti assurdi.</FONT></DIV>
<DIV><FONT face=3D"Courier New" size=3D2>L'assistenza dei tour operator =
=E8 sempre=20
inesistente in quanto probabilmente spartiscono la mazzetta. A me =E8 =
capitato a=20
Sharm ed ho fatto casino facendo interventire la polizia aeroportuale ed =
ho=20
riscontrato di essere perfettamente nel peso concesso ma comunque ci =
provano=20
perch=E8 sono dei ladri.</FONT></DIV>
<DIV><FONT face=3D"Courier New" size=3D2>Le compagnie aeree serie si =
sono attrezzate=20
allo scopo e con 20 euro compri la franchigia per equipaggiamento =
sportivo anche=20
per la subacquea e non solo per il golf. In questo modo hai bagaglio a =
mano, 15=20
o 20 kg di bagaglio e bagaglio sportivo che in genere =E8 1 =
sacca.</FONT></DIV>
<DIV><FONT face=3D"Courier New" size=3D2>In realt=E0 occorre informarsi =
bene prima e=20
castigare i tour operator che hanno informazioni poco chiare in=20
proposito.</FONT></DIV>
<DIV><FONT face=3D"Courier New" size=3D2>In mar rosso comunque si chiama =
tangente=20
perch=E8 sono abituati a truffare il turista e la negoziazione al banco =
ne =E8 la=20
conferma.</FONT></DIV>
<BLOCKQUOTE=20
style=3D"PADDING-RIGHT: 0px; PADDING-LEFT: 5px; MARGIN-LEFT: 5px; =
BORDER-LEFT: #000000 2px solid; MARGIN-RIGHT: 0px">
<DIV>"marco costantini" &lt;<A=20
=
href=3D"mailto:***@alice.it">***@alice.it</A>&g=
t; ha=20
scritto nel messaggio <A=20
=
href=3D"news:Q_wJl.36009$***@tornado.fastwebnet.it">news:Q_wJl.3600=
9$***@tornado.fastwebnet.it</A>...</DIV><BR>"Francesco"=20
&lt;<A href=3D"mailto:***@alice.it">***@alice.it</A>&gt; ha =
scritto=20
nel messaggio <BR><A=20
=
href=3D"news:49f5f59f$0$830$***@reader5.news.tin.it">news:49f5f59f$0=
$830$***@reader5.news.tin.it</A>...<BR>&gt;=20
Qualcuno pu=F2 suggerire una soluzione?<BR><BR>metti in valigia solo =
muta,=20
maschera e un secondo stadio, il resto <BR>dell'attrezzatura=20
noleggialo.<BR>limita il vestiario a poca roba e ci stai sui 15=20
kg.<BR><BR></BLOCKQUOTE></BODY></HTML>

------=_NextPart_000_01E5_01C9C806.32B45D90--
Max max
2009-04-28 12:58:48 UTC
Che fare ?
Innanzitutto non accettare passivamente la cosa che la rassegnazione porterà
a far considerare bagaglio a mano anche i vestiti ...
La situazione, così come è, non è assolutamente accettabile.
La stabilizzazione su rotte imporanti delle franchigie sui 15 (stiva) + 5
chili (mano) che poi significa che ti consentono 20 chili a testa a
prescindere da come sono divisi non consente il trasposto di una nomale
attrezzatura sub necessaria per una crociera (servirebbero almeno, dopo aver
ridotto il bagaglio all'osso, altri 6, 7 chili, quindi non si chiede la
luna).
Inoltre per il sovrappeso molte compagnie praticano sovrapprezzi da rapina
intorno ai 15 euro al chilo ad esempio Blu Panorama, monopolista su alcune
rotte egiziane.
Con altre, ad esempio Meridiana, puoi imbarcare anche le bombole con
l'attrezzatura, per un forfait di 90 euro ( e qui si esagera nel senso
opposto).
Con altre hai forfait (senza bombole) non si sa perchè superiori a quello di
una sacca da golf che pesa di più.
E' evidente che l'unica soluzione ragionevole sarebbe quella di far
accettare alle compagnie un forfait decente (senza bombole una trentina di
euro) o tariffe per chilo per attrezzatura sub non da rapina.
Ma finora tutti i tentativi di far ragionare le compagnie non hanno avuto
successo.
Probabilmente perchè i passeggeri subacquei sono una netta minoranza e
soprattuto non si uniscono per tentare di ottenere condizioni accettabili. I
t.o. subacquei acquistano voli da altri e non riescono ad imporre franchigie
particolari.
Non può avere successo neanche scegliere oculatamente la compagnia dato che
per molte rotte subacquee (ad esempio Marsa Alam) non c'è praticamente
scelta.
Ultimamente vengono segnalati casi sospetti, specie negli aeroporti
egiziani, quali bilance mal tarate (eufemismo) e personale che contratta sul
sovrapprezzo non rilasciando ricevute o rilasciando ricevute sospette.
Le compagnie aeree sono a conoscenza di ciò ma finora non risultano essere
stati presi provvedimenti.
Una forma di protesta può essere quella di rientrare nei limiti indossando
il gav che in fondo è una giacca e non possono sindacare l'abbigliamento
personale.
Erogatori, caricabatteria e simili possono essere portati in tasca,.
La torcia usata come originale portachiavi.
Ma la situazione sta diventando veramente insostenibile ed occorre che i
subacquei siano uniti per cercare di risolvere il problema.
Max max
2009-04-28 13:03:01 UTC
Il problema reale è che il sistema di pesatura è spesso truccato
all'imbarco.
Anche.
Le compagnie aeree serie si sono attrezzate allo scopo e con 20 euro
compri la franchigia per equipaggiamento sportivo > anche per la subacquea
e non solo per il golf
Purtroppo ancora solo poche e per alcune tratte non ci sono altre
possibilità
E' comunque questo l'obiettivo da raggiungere.
In realtà occorre informarsi bene prima e castigare i tour operator che
hanno informazioni poco chiare in proposito.
Finora azioni presso compagnie aeree (Blu Panorama) e t.o. (swan ed altri
che operano voli charter) non hanno avuto successo.
Il problema è che il t.o. a cui si rivolge il sub, specie per crociere,
acquista pochi posti su charter operati da altri e non riesce ad avere
condizioni diverse.
Addirittura alcuni t.o. specifici vorrebbero l'appoggio dei clienti per
risolvere il problema.

Max max
Giovanni Albertone
2009-04-28 13:43:57 UTC
Post by Max max
Con altre hai forfait (senza bombole) non si sa perchè superiori a quello di
una sacca da golf che pesa di più.
Una sacca da golf pesa meno di un'attrezzatura subacquea.
--
Ciao,
Giovanni
Mauro72n
2009-04-28 13:50:55 UTC
Post by Francesco
si è verificato un episodio per me mollto irritante all'aeroporto di
Hurghada, Gli addetti al Check In in servizio (egiziani dipendenti
aeroportuali e non della compagnia italiana AirOne) molto ligi al dovere (di
tartassare i subacquei) hanno accuratamente pesato tutti i bagagli del
nostro gruppo (compreso quelli a mano) applicando la penalità prevista per
l'ovvia eccedenza di peso considerati i limiti bassissimi (15 kg + 5 per il
bagaglio a mano)  applicando una sanzione di oltre 500 ?. Alla nostra
richiesta di ottenere regolare ricevuta ci hanno offerto uno "sconto" a 250
? senza ricevuta, con il risultato di avere sicuramente intascato sottobanco
una bella mazzetta,  complice il rappresentante egiziano di un tour operator
(italiano) che spontaneamente si era offerto a fare da interprete........
questo è molto preoccupante.
io devo ripartire a luglio per marsa alam , spero non adottino lo
stesso trattamento.
ma da quando si verifica questo fenomeno ? a me l'anno scorso , il
bagaglio a mano non lo hanno neanche guardato

ciao
Max max
2009-04-28 14:37:15 UTC
Post by Giovanni Albertone
Una sacca da golf pesa meno di un'attrezzatura subacquea.
Tutto da vedere (per la parte che non entra nel normale bagaglio)
Mi acconterei comunque dell'extraforfait del peso di una sacca da golf
(piena ovviamente)

Max max
Max max
2009-04-28 14:37:52 UTC
Post by Mauro72n
ma da quando si verifica questo fenomeno ?
Uno, due anni, prima random ora abbastanza generalizzato.

Max max
Max max
2009-04-28 14:45:30 UTC
Post by Giovanni Albertone
Una sacca da golf
Questo è interessante:
http://www.golfeturismo.it/index.php?option=com_content&task=view&id=482

Max max
Marck
2009-04-28 15:10:17 UTC
Post by Max max
http://www.golfeturismo.it/index.php?option=com_content&task=view&id=482
AirOne dice gratuito... lol. Però poi bisogna ben distinguere tra voli
di linea e charter... ad esempio Airone opera in entrambi i modi, ma con
franchigie diverse...

Marck
Giampi
2009-04-28 15:49:52 UTC
Post by Max max
Uno, due anni, prima random ora abbastanza generalizzato.
Confermo

1.Le bilance dell'aeroporto di Sharm sono tutte taroccate: valigie pesate
al grammo in Italia al ritorno risultavano di peso addirittura superiore
(nonostante non fossero piu'presenti bagnoschiuma, creme solari ecc...)

2.Conviene arrivare in aeroporto prima dell'apertura del check-in cosi' da
testare le diverse bilance e, se possibile, scegliere il banco dove la
bilancia e' +/- precisa :-P

3. La pesata certosina dei bagagli (compreso quelli da cabina) mi e'
sembrato piu' frequente con quelle compagnie che limitano la franchigia a
15 kg + 5 kg tipo Neos Air (a pensar male si fa peccato, pero'...); meno
frequente con altre (Eurofly 20 + 5);

Personalmente ho risolto riducendo al minimo il bagaglio personale (6 kg
max) e lasciando a Sharm una borsa con l'attrezzattura (ad eccezione di
erogatori e computer) perche' torno sempre li'
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Giampi
2009-04-28 15:53:41 UTC
Giampi ha scritto:

EDIT

Occhio agli inservienti dell'aeroporto che vi chiedono una mancia per
mettere le valige sulle bilance e sopratutto occhio a DOVE poggiano i
piedi durante la pesata!
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Giovanni Albertone
2009-04-28 19:06:53 UTC
Post by Giampi
1.Le bilance dell'aeroporto di Sharm sono tutte taroccate: valigie pesate
al grammo in Italia al ritorno risultavano di peso addirittura superiore
(nonostante non fossero piu'presenti bagnoschiuma, creme solari ecc...)
Direi che le bilance di tutti gli aereoporti sono sballate. Difficile
provare che sia una frode, anche se il sospetto e' forte.
Proprio questa mattina un solerte impiegato crucco, la cui
flessibilita' mentale non gli permette di fare molto altro nella vita
che pesare le valige, mi ha placcato all'ingresso del check al metal
detector a Hahn, per un sovrappeso di 700 grammi sul bagaglio a mano.

Nulla da obiettare, per carita', in fondo la regola e' chiaramente
indicata sui contratti di vendita dei biglietti, se non fosse pero'
che su cinque bilance che ho provato nello stesso aereoporto, il range
di variazione delle pesate era parecchio superiore al peso in eccesso
che mi e' stato contestato.
--
Ciao,
Giovanni
Marck
2009-04-28 19:22:18 UTC
Post by Giovanni Albertone
per un sovrappeso di 700 grammi sul bagaglio a mano.
ROTFL, e che hai fatto? Io sarei tornato indietro, mi sarei messo 700g
di roba in tasca (o un maglione addosso se ce n'era uno nel trolley) e
sarei ripassato.

Lo scorso novembre Ryanair a Parigi aveva contestato il peso del trolley
della mia ragazza, giustamente. Ho fatto però notare che il mio pesava
meno del consentito e che la somma del peso dei nostri 2 trolley non
superava il peso massimo di 2 trolley. Niente da fare.. ho dovuto girare
l'angolo, trasferire della roba dal trolley della mia ragazza nel mio e
ripassare il check... Pure i francesi fanno a gara coi tedeschi a quanto
pare!! :-))))))

Marck
Giampi
2009-04-28 20:21:05 UTC
Post by Giovanni Albertone
Nulla da obiettare, per carita', in fondo la regola e' chiaramente
indicata sui contratti di vendita dei biglietti, se non fosse pero'
che su cinque bilance che ho provato nello stesso aereoporto, il range
di variazione delle pesate era parecchio superiore al peso in eccesso
che mi e' stato contestato.
nulla da obiettare infatti.
i vettori stabiliscono il peso massimo ammissibile a bordo e liberi noi
utenti di sceglierne uno in luogo di un altro

a fronte dei 10-15 euro richiesti per ogni kg di sovrappeso mi piacerebbe
pero' contare, non dico su bilance di precisione, ma almeno su bilance che
indichino valori piu' vicini al vero: se pago un sovraprezzo bagagli non
dovuto, personalmente non cancello l'aeroprto ma la compagnia aerea.

tralascio, poi, le motivazioni che mi sono state date circa il diverso
peso ammissibile a bordo da vettori differenti che utilizzano lo stesso
aeromobile: "ragioni tecniche" o "di sicurezza" :-P

da fruitore abituale ho l'impressione che molti vettori trattino i
passeggeri come trentanni fa, cioe' da perfetti idioti che devono solo
ringraziare per il privilegio di volare con loro; vettori che (sopratutto
in occasione di disagi) fanno fatica a relazionarsi con passeggeri
consapevoli ed informati.

nella mia black list, poi, rientrano anche le compagnie aeree che in un
modo o nell'altro cercano di aggirare il Regolamento comunitario (CE)
N.2027/97
(http://www.enac-italia.it/repository/ContentManagement/node/N756388735/Cartadirittipasseggeri6.pdf)
facendo affidamento sull'ignoranza dei passeggeri
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
U-59
2009-04-29 06:18:19 UTC
Qualcuno può suggerire una soluzione?
Rispettare i regolamenti delle compagnie aeree, non imbarcare piu' di
quanto e' concesso, rivolgersi alla compagnia aerea prima di comperare il
biglietto per sapere quali sono i limiti ed eventualmente comperare un
"eccesso bagaglio" per il bagaglio aggiuntivo.
Siamo in Italia, il rispetto delle regole è un optional. Si fa prima a
lamentarsi di essere continuamente vessati e si ritorna al discorso delle
low-cost che si fece un po' di tempo fa. La gente va in vacanza con due euro
e si lamenta se deve pagare qualche soldino per l'eccedenza bagaglio. Ma
ancora non è chiaro il concetto: in primis a SHS volano centinaia di
compagnie e quindi non esiste certo un monopolio, basta scegliere quella che
ti tratta meglio, in secundis sfugge il concetto che se una low-cost ti fa
pagare un biglietto per Londra 10 euro è ovvio che da qualche altra parte
deve rientrare perchè il costo orario per passeggero non è certo quello.
Ecco quindi che un caffè costerà 5 euro e l'eccedenza bagaglio pure

U
Giovanni Albertone
2009-04-29 07:39:22 UTC
Post by Giampi
se pago un sovraprezzo bagagli non
dovuto, personalmente non cancello l'aeroprto ma la compagnia aerea.
Difficile fare la distinzione, per quanto riguarda l'aereoporto di
Hahn. E' nato con Ryanair e vive di Ryanair (non conosco i dettagli,
non so se sia gestito da loro direttamente, ma non credo).
Post by Giampi
da fruitore abituale ho l'impressione che molti vettori trattino i
passeggeri come trentanni fa, cioe' da perfetti idioti che devono solo
ringraziare per il privilegio di volare con loro; vet
Ecco, da fruitore abituale io ieri mattina ho rimpianto i tempi in cui
arrivavi in aereoporto e avevi due sole cose da fare: il check-in e
l'imbarco.
Le procedure di ryanair sono diventate cosi' farraginose - tre
controlli di passaporto prima di arrivare sull'aereo, tre file
interminabili per riuscire ad imbarcare un bagaglio - a fronte di un
servizio che definire penoso e' fargli un complimento.
Ho volato con loro oltre un centinaio di volte, e credo che con me ora
hanno chiuso. Le compagnie tradizionali ormai costano come ryanair, o
al massimo poche decine di euro in piu'.
--
Ciao,
Giovanni
Pagina Successiva >
Pagina 1 di 6