Discussione:
Perdonami RedT
(troppo vecchio per rispondere)
Guispi
2007-09-10 21:18:41 UTC
Permalink
Perdonami RedT,

se invece di venire in acqua, a fare l'immersioncina da sfigati al
mobilificio di Santa Marinella e vedere la tua brutta faccia domenica
sono andato a rifarmi gli occhi in questo posticino ;-)

http://www.vasamuseet.se

Ragazzi, credetemi: e' uno spettacolo incredibile. Credevo che da un
momento all'altro Capitan Uncino apparisse zompandomi addosso :-))

Guispi
iRick
2007-09-11 09:33:02 UTC
Permalink
Post by Guispi
http://www.vasamuseet.se
quoto! Assolutamente da non perdere
--
The only easy day was yesterday

You know what you tell a man with two black eyes?
Nothing. He has been told twice.
RedT
2007-09-11 10:10:41 UTC
Permalink
soilrock
2007-09-11 10:30:34 UTC
Permalink
Invece io ho optato per tor paterno. Pessima scelta. Visibilità 5
......

ta l'unica volta
che avrei preferito pagare il tiket.
Sei una garanzia!
Se non aveste rischiato di farvi del male sul serio... ci sarebbe da
ridere ;-)
RedT
2007-09-11 10:33:38 UTC
Permalink
Post by soilrock
Se non aveste rischiato di farvi del male sul serio... ci sarebbe da
ridere ;-)
Si... :-)
Loup G.
2007-09-11 10:31:55 UTC
Permalink
Post by Guispi
sono andato a rifarmi gli occhi in questo posticino ;-)
http://www.vasamuseet.se
Bravo. Ma tu vai in Danimarca così come io decido di fare una gita ad
Orvieto? Beato te...
DaNIMARCA??
;-)))))))))))

© VASAMUSEET Vill du lämna synpunkter? Kontakta oss
STOCKHOLM Telefon: 08-519 548 00 Adress: Box 27131 102 52 Stockholm

bravo red, come la rosa dei venti anche in geografia eccelli
RedT
2007-09-11 10:36:15 UTC
Permalink
Post by Loup G.
DaNIMARCA??
;-)))))))))))
Azzz... ho scambiato Stoccolma con Copenaghen.... :-)
Loup G.
2007-09-11 10:50:44 UTC
Permalink
Dopo neanche 5 minuti di deco a -3 resto senza gas, al mio compagno
restavano 20 bar e non ha voluto passarmi l'erogatore.... sto stronzo.
poi a leggervi qui siete tutti subbaqqui fichissimi e avvedutissimi :-))
RedT
2007-09-11 11:06:08 UTC
Permalink
Giovanni Albertone
2007-09-11 11:48:00 UTC
Permalink
Ho sottovalutato troppo il tuffo per la profondità relativamente
modesta.
Mah, io a Tor Paterno ci sono andato solo cinque o sei volte. Le
immersioni sono quadre che piu' quadre non le fai manco in piscina. Si
va praticamente sempre fuori curva a meno che non ti accontenti del
tuffetto da 35 minuti. Una volta si' e una no ho beccato discrete
correnti, e la visibilita' stile capodacqua c'e' una volta al secolo;
trovi piu' spesso i 3 metri dei 15. Insomma, dal racconto sembra che
anche voi ci abbiate messo parecchio del vostro.

Per curiosita', con che diving eravate?
--
Ciao,
Giovanni
RedT
2007-09-11 12:33:41 UTC
Permalink
Giovanni Albertone
2007-09-11 12:48:38 UTC
Permalink
Per questo con loro ho sempre trovato ottima visibilità
Schiariscono il mare con l'albume dell'uovo?
E' qualche anno che non ci vado piu', ma non ricordo sicuramente di
uscite annullate perche' non c'era visibilita' caraibica...
--
Ciao,
Giovanni
RedT
2007-09-11 12:59:43 UTC
Permalink
Post by Giovanni Albertone
Schiariscono il mare con l'albume dell'uovo?
Non lo so', bisognerebbe chiedere :-)

Io ho scoperto le secche solo quest'anno e ci sono andato 6 volte. A
parte domenica scorsa ho sempre trovato ottima visibilità.

Per diverse volte ho prenotato l'immersione e la mattina prima di
partire (sempre col primo tuffo della giornata) ho sempre chiamato il
Diving per chiedere com'era il mare. E se non era buono mi diceva che
non si usciva.
Con questa piccola accortezza ho sempre fatto immersioni
piacevolissime.
Giovanni Albertone
2007-09-11 13:03:02 UTC
Permalink
A parte domenica scorsa ho sempre trovato ottima visibilità.
Capitano le stagioni fortunate, ma l'ottima visibilita' non e' la
norma in quel posto.
Ti credo che annullano le immersioni col mare grosso. Se ben ricordo
c'e' mezz'ora di gommone dalla spiaggia alle boe. Di sicuro non le
annullano per la visibilita', altrimenti avrebbero aperto l'attivita'
da un'altra parte.
--
Ciao,
Giovanni
Loup G.
2007-09-11 12:52:58 UTC
Permalink
Post by Loup G.
poi a leggervi qui siete tutti subbaqqui fichissimi e avvedutissimi :-))
Ho sottovalutato troppo il tuffo per la profondità relativamente
modesta. Ma le condizioni del mare non erano per nulla da
sottovalutare.
E' un errore che non dovrebbe capitare, ma ormai superato è tutta
esperienza.
Mi ha sorpreso il mio fisico. Pensavo di rimanere completamente
inchiodato saltando 10 minuti di deco, invece nemmeno un macchiolina
cutanea, nessuna stanchezza o mal di testa.
perchè beccarsi una mdd non è poi così facile e magari ti sei aiutato
con quell'acqua (ma bastava anche meno) e con quell'ossigeno.
ripartendo dall'inizio (e facendo affidamento sul racconto, che già li...)
errore numero uno: è stato quello di non abortire l'immersione se le
condizioni erano tanto brutte (e magari eravate voi fuori forma e le
vostre pinneggiate inefficaci e via subito di affanno).
errore numero due: essendoci pure condizioni di visibilità orrende come
hai potuto pensare di farti un giretto senza perderti? rillare no eh?
errore numero tre: torno indietro ma la corrente è troppa e io sono
fuori forma, perchè insistere a ciucciarsi la boccia per nulla? si
risale in libera e se non ne sei capace lanci il pallone.
ovviamente essendo tu un pirula parlatore se la procedura è quella che
hai descritto nel 3d del cazzillo un paio di settimane fa l'effetto è il
seguente "La corrente era così forte che a -16 non sono
bastati 25 metri di sagola per far uscire il pallone in superficie" ti
sarai ben capito tu cosa intendevi (e cioè hai lanciato dal fondo?)
oppure il tuo cazzillo era moscio perchè aperto e tu non sei bbono a
gonfiarlo con quella assurda manovra dei baffi? poi sta cosa "Decido di
lasciare lo spool per non essere trascinato chi sa dove
visto che ero praticamente sotto la boa da cui eravamo scesi." eri sotto
la boa o no? hai pantegato come un matto eri sotto la boa e perdi il
tempo a lanciare il pallone? oppure eri semplicemente perso e ti sei
cagato in mano? a 25 metri avevi 50 bar, dopo 5 minuti di deco e 15 a
lanciare un pallone, a 3 l'esaurisci.

poi la chicca: uno dei due finisce il gas e quell'altro non gliene dà:
classica della filosofia "il mio compagno, sempre che ci sia, è il mio
nemico; meglio un incidente che due" qui proprio si vede tutta la
mentalità del subacqueo incapace sborone e pericoloso (esattamente
quanto ti dicevo due settimane fa) e che va evitato come la peste.
quindi uno dei due finisce l'aria non viene aiutato, va su di fionda,
magari rischia pure la sovradistensione. taccio, perchè non voglio
riempire il post di parolacce, del comportamento del barcaiolo. intanto
quell'altro pure finisce il gas si fa dare una boccia e va giù da solo.
a nessuno dei presenti passa per l'anticamera di due neuroni dei quattro
complessivi utilizzabili che se c'è solo una boccia con un po' d'aria e
nessuno può accompagnarlo in acqua quella che stanno facendo è una
stronzata grossa come una casa. Se quello sta male? se è foppato e ha
una neurologica? se gli viene un mezzo collasso? c'ha 55 anni è in forte
stress e affanno.
e allora, uno in acqua e quell'altro che si ciuccia l'ossigeno che ha
faticato a farsi dare.
tutto il resto sono solo notarelle a margine. l'unico sensato è il
tecnico iperbarico:"
alcun sintomo io fossi in te andrei a casa. Se ti viene qualcosa torna
qui."
invece il nostro red vuole fare un passaggio in botte, perchè ha una
paura che se lo magna.
e la morale è: 1. Se l'attrezzatura non è adatta all'immersione che ci
si accinge a
compiere: abortire l'immersione senza pensarci 2 volte.

se l'attrezzatura? ATTREZZATURA? MA E' IL CERVELLO CHE NON E' ADATTO

qua si è visto come una immersione del cavolo ad una profondità da tutti
ritenuta banale può essere l'anticamera di incidenti gravi. e che
l'esperienza non insegna niente agli ottusi.
E cmq quella che dice di essere fichissima ed avvedutissima sei tu...
niente affatto, gente come te che finora ha fatto solo il peana all'aria
profonda e alla solo diving dovrebbe portare una candelina al divino
amore. e starsene fuori dall'acqua.

L.
Loup G.
2007-09-11 12:57:52 UTC
Permalink
Post by Loup G.
rillare no eh?
ma neanche, se proprio il medico ti aveva prescritto sta immersione vai
a favore di corrente e torni su in libera.
tutti fichi, tutti capaci, tutti boni, tutti supersicuri poi rischiate
di farvi male per una immersione del ca@@o
RedT
2007-09-11 13:38:29 UTC
Permalink
Post by Loup G.
errore numero due: essendoci pure condizioni di visibilità orrende come
hai potuto pensare di farti un giretto senza perderti? rillare no eh?
Il reel non l'avevo portato.
Era il motivo per cui volevo risalire. Ma ho fatto la cazzata di non
ascoltarmi.
Post by Loup G.
errore numero tre: [...]
Abbiamo iniziato la risalita in libera, poi a -16 ho lanciato il
pallone gonfiandolo con il 2o erogatore. Io ero idrodinamico, il
pallone no ed è salito in diagonale come uno shuttel.
Post by Loup G.
poi sta cosa "Decido di [...]
Ricordavo il percorso ed eravamo a favore di corrente ma mancavano
ancora una decina di metri per arrivare alla catena. Ho pensato
fossero troppi per continuare sul fondo. Metti che i metri erano di +.
Dovevamo risparmiare gas e scaricare l'azoto. Iniziamo la risalita in
libera. A -16 lancio il pallone sfuttando la pressione per avere il
pallone bello gonfio in superficie. A spool completamente srotolato mi
tirava ancora verso la superficie. Ho deciso li lasciarlo. Pensavo al
supporto in superficie.
Post by Loup G.
ti sei cagato in mano?
L'ultima volta che mi sono cagato in mano era alla mia 10 immersione.
Lì ho imparato che il panico è mio nemico e da allora seguo la scuola
del maxmax (refrattario al panico).
Post by Loup G.
poi la chicca: uno dei due finisce il gas e quell'altro non gliene dà [...]
Si è preso le sue belle insolenze. E io non avrei dovuto trovarmi in
quella condizione.
Post by Loup G.
va su di fionda,
magari rischia pure la sovradistensione.
Eravamo a -3 ed ho seguito le procedure di sicurezza. Niente panico.
Post by Loup G.
invece il nostro red vuole fare un passaggio in botte, perchè ha una
paura che se lo magna.
Vorrei ben vedere!
Post by Loup G.
e la morale è: 1. Se l'attrezzatura non è adatta all'immersione che ci
si accinge a
compiere: abortire l'immersione senza pensarci 2 volte.
se l'attrezzatura? ATTREZZATURA? MA E' IL CERVELLO CHE NON E' ADATTO
Si, sarei dovuto risalire. Le condizioni non erano come me le
aspettavo.
Post by Loup G.
qua si è visto come una immersione del cavolo ad una profondità da tutti
ritenuta banale può essere l'anticamera di incidenti gravi. e che
l'esperienza non insegna niente agli ottusi.
L'esperienza insegna. Almeno per quel che mi riguarda. Ma finchè non
succedono queste cose ci si fa poco caso. Non era la prima volta che
mi trovavo in condizioni marine di quel genere, ma sono sempre stato
ben accorto con reel, bussola e pianificazione del gas. Qui ammetto di
essermi approcciato da pirla. Ho contato troppo sul supporto del
compagno/superficie (il compagno era pure senza pallone). Da qui posso
dire per l'ennesima volta che il sistema di coppia è efficace quanto
il superenalotto per fare soldi.
Post by Loup G.
E cmq quella che dice di essere fichissima ed avvedutissima sei tu...
niente affatto, gente come te che finora ha fatto solo il peana all'aria
profonda e alla solo diving dovrebbe portare una candelina al divino
amore. e starsene fuori dall'acqua.
bla bla bla.




Ciao!
Loup G.
2007-09-11 13:47:30 UTC
Permalink
Post by RedT
Ricordavo il percorso ed eravamo a favore di corrente ma mancavano
ancora una decina di metri per arrivare alla catena.
errore: eventualmente si va contro, si torna a favore. se si è boni si
risale in libera se non si è boni si sta a casa
Post by RedT
A -16 lancio il pallone sfuttando la pressione per avere il
pallone bello gonfio in superficie. A spool completamente srotolato mi
tirava ancora verso la superficie. Ho deciso li lasciarlo. Pensavo al
supporto in superficie.
????
Post by RedT
(refrattario al panico).
se se
Post by RedT
Eravamo a -3 ed ho seguito le procedure di sicurezza.
belle procedure per farsi male
Post by RedT
Post by Loup G.
invece il nostro red vuole fare un passaggio in botte, perchè ha una
paura che se lo magna.
Vorrei ben vedere!
ecco il refrattario al panico
Post by RedT
il sistema di coppia è efficace quanto
il superenalotto per fare soldi.
sono i subacquei che valgono come l'oro di olanda.
Post by RedT
bla bla bla.
sta zitto pirloide, che sono ho pure misericrodia
RedT
2007-09-11 13:57:28 UTC
Permalink
Post by Loup G.
errore: eventualmente si va contro, si torna a favore.
Il ritorno era a favore.
Post by Loup G.
Post by RedT
Post by Loup G.
invece il nostro red vuole fare un passaggio in botte, perchè ha una
paura che se lo magna.
Vorrei ben vedere!
ecco il refrattario al panico
Ero ormai fuori dall'acqua! Me lo potevo permettere :-). Ma cmq non ti
credere. Ero molto calmo.
Post by Loup G.
Post by RedT
bla bla bla.
sta zitto pirloide, che sono ho pure misericrodia
Eh?

Vabbè dai. Ora non divaghiamo.
Loup G.
2007-09-11 14:01:40 UTC
Permalink
Post by RedT
Post by Loup G.
errore: eventualmente si va contro, si torna a favore.
Il ritorno era a favore.
il ritorno era pure a favore e hai fatto tutta sta caciara?
red non la conti giusta. o dici palle.
o tutte e due.
e cmq non credo che nessuno qui vorrà più fare una immersione con te. se
anche gli era passato in testa questo pensiero
RedT
2007-09-11 14:15:34 UTC
Permalink
On 11 Set, 07:01, "Loup G." <***@etc.zzn.com> wrote:

No, ho scritto una cazzata, era contro. Ho avuto un attacco di
bastiancontrario.
Abbiamo iniziato a favore per arrivare alle tane delle cernie. Il
ritorno era contro corrente. Lo so che non si fa. E infatti abbiamo
pagato l'errore nei consumi.
Post by Loup G.
e cmq non credo che nessuno qui vorrà più fare una immersione con te. se
anche gli era passato in testa questo pensiero.
bla bla bla.
Ubotte
2007-09-12 10:12:17 UTC
Permalink
Post by RedT
bla bla bla.
guarda te lo dico senza polemica ma la cosa che ti lascia senza speranza è
proprio questa tua risposta. La Lupa ha fatto un'analisi ineccepibile da cui
avresti solo da imparare. Avevi solo da ringraziare e invece rispondi bla
bla bla ?
Prova ad accendere il cervello e a capire dalle critiche, non c'è niente di
più pericoloso di un atteggiamento votato all'ottusità con presunzione

U
soilrock
2007-09-11 15:37:48 UTC
Permalink
Post by Loup G.
e cmq non credo che nessuno qui vorrà più fare una immersione con te. se
anche gli era passato in testa questo pensiero
Per me può pure venirci al lago con me. Tanto lo perdo.
Daniel
2007-09-11 15:41:03 UTC
Permalink
Post by soilrock
Post by Loup G.
e cmq non credo che nessuno qui vorrà più fare una immersione con te.
se anche gli era passato in testa questo pensiero
Per me può pure venirci al lago con me. Tanto lo perdo.
per sicurezza lascia a casa anche la maschera ottica
;-)
soilrock
2007-09-11 15:50:38 UTC
Permalink
Post by Daniel
Post by soilrock
Post by Loup G.
e cmq non credo che nessuno qui vorrà più fare una immersione con te.
se anche gli era passato in testa questo pensiero
Per me può pure venirci al lago con me. Tanto lo perdo.
per sicurezza lascia a casa anche la maschera ottica
;-)
Era un semplice allenamento in vista di un'immersione a Tor paterno
In compenso avevo il reel ed il pallone :-P e me lo sono trascinato per
tutta l'immersione.
Daniel
2007-09-11 15:56:44 UTC
Permalink
Post by soilrock
Post by Daniel
Post by soilrock
Post by Loup G.
e cmq non credo che nessuno qui vorrà più fare una immersione con
te. se anche gli era passato in testa questo pensiero
Per me può pure venirci al lago con me. Tanto lo perdo.
per sicurezza lascia a casa anche la maschera ottica
;-)
Era un semplice allenamento in vista di un'immersione a Tor paterno
In compenso avevo il reel ed il pallone :-P e me lo sono trascinato per
tutta l'immersione.
e in spiaggia c'era la crocerossina con l'ossigeno - invece che il
limoncello fatto in casa
ma erano altri tempi, i bei tempi dell'Annina nazionale e le sue
organizzazioni perfette
MarioL
2007-09-11 19:52:35 UTC
Permalink
Post by Loup G.
e cmq non credo che nessuno qui vorrà più fare una immersione con te. se
anche gli era passato in testa questo pensiero
personalmente non avrei nessun problema a farla.
Sopratutto dopo lo spago che si e preso... ;)
Lupa, errori ne facciamo tutti e cazzate le diciamo tutti.
Non tutti peró hanno il coraggio di ammetterlo.
Red stá dimostrando di averlo...
Ciao ciaooo
MarioL
Loup G.
2007-09-12 06:40:44 UTC
Permalink
Post by MarioL
Non tutti peró hanno il coraggio di ammetterlo.
Red stá dimostrando di averlo...
non è coraggio, è ego.
fra un anno ce lo troviamo trainer tech con la stessa mentalità pericolosa.
scommetto un caffè
Ghigo
2007-09-12 06:50:51 UTC
Permalink
Post by Loup G.
Post by MarioL
Non tutti peró hanno il coraggio di ammetterlo.
Red stá dimostrando di averlo...
non è coraggio, è ego.
fra un anno ce lo troviamo trainer tech con la stessa mentalità pericolosa.
scommetto un caffè
senza riferimento alcuno.... :-)
Ciao
Ghigo
A n g e l o
2007-09-12 07:35:49 UTC
Permalink
On Wed, 12 Sep 2007 08:50:51 +0200, Ghigo
Post by Ghigo
senza riferimento alcuno.... :-)
.... in effetti questo post mi ricorda qualche post di alcuni anni
fa.......... :))))
bye
Angelo
Guispi
2007-09-12 07:41:56 UTC
Permalink
Post by A n g e l o
.... in effetti questo post mi ricorda qualche post di alcuni anni
fa.......... :))))
bye
Angelo
I cervelli semplici per definizione sono in grado di generare solo pochi
pattern comportamentali e seguono quelli. Ecco il perche' delle
somiglianze ;-)

Guispi
RedT
2007-09-12 07:49:06 UTC
Permalink
Post by Guispi
I cervelli semplici per definizione sono in grado di generare solo pochi
pattern comportamentali e seguono quelli. Ecco il perche' delle
somiglianze ;-)
Perchè devi sempre portare le discussioni verso valangate di insolenze
nei tuoi confronti? Perché sei così masochista?
Dai non sono nemmeno le 10. Prendi un caffè ed inizia la giornata da
persona normale. dai..
Guispi
2007-09-12 07:55:45 UTC
Permalink
Post by RedT
Perchè devi sempre portare le discussioni verso valangate di insolenze
nei tuoi confronti? Perché sei così masochista?
Dici a me o a te stesso RedT ? ;-))

Ci hai tritato gli zebedei per tutta la settimana sulle chiacchiere e
distintivo, e venite in acqua anziche' stare dietro ad un computer, e
poi in una immersione da pippe manca poco che ci lasci la buccia in
seguito ad una cascata di fregnacce che mi risparmio di elencare perche'
ci hanno gia' pensato altri a farlo.

Dopo tutto questo per puro spirito esibizionistico (concordo con la
Lupa) ci vieni a raccontare il tutto a quale scopo non si sa. Tutto gia'
scritto nei sacri testi e nulla di nuovo da imparare.

Sarei io dunque il masochista ? :-))

Ma va la'

Guispi
RedT
2007-09-12 08:02:45 UTC
Permalink
Post by Guispi
Dopo tutto questo per puro spirito esibizionistico (concordo con la
Lupa)
Tu e la Lupa siete patologici, è stato analizzato e provato che:

"Il carattere (s.)masochista mostra all'esterno un atteggiamento
sottomesso e compiacente ma, all'interno è esattamente l'opposto."

L'interno definito in questa citazione è applicabilissimo alla realtà
USENET in quanto non esposti direttamente e fisicamente potete dare
libero sfogo alla vostra interiorità.

"Nel suo profondo si celano sentimenti di astio, di negatività, di
superiorità, di ostilità e di sfiducia nel Tu-di-riferimento. Questi
sentimenti sono comunque estremamente bloccati: la tensione interiore
si presenta al mondo esterno con una tendenza alla lamentazione, al
sacrificio, alla depressione o allo svilupparsi di importanti disturbi
di matrice psicosomatica.
A differenza della struttura orale, quella masochista è carica di
energia contenuta. La tipologia caratteriale di stampo
(s.)masochistico prospera in un ambiente familiare dove amore ed
accettazione si combinano a forti pressioni. La madre dominante e con
tendenza al martirio, soffoca, attraverso meccanismi di
colpevolizzazione, ogni desiderio di emancipazione del figlio.
Un fatto tipico è la grande importanza attribuita al cibo ed alla
defecazione: "... fai popò e la mamma è contenta ... mangia tutta la pappa
sennò la mamma sta male ... fai vedere alla mamma che sei un bravo
bambino". Tutti i tentativi di resistenza, rabbia compresa, vengono
schiacciati attraverso ricatti affettivi.
La caratterialità (s.)masochistica è dominata dalla paura di esprimere
liberamente i concetti primari di "si" e "no" pena l'essere rifiutata,
umiliata, "castrata" (nel senso esteso del termine) e ciò determina
l'interruzione della sua azione - in rapporto alla mèta - nel
movimento verso l'obiettivo: la paura di vivere a pieno l'esperienza,
risveglia nel suo Sé l' "ansia di essere rifiutato" e di perdere il
"tu-di-sostegno".

"Signorsì!" - umilmente - "Signorsì!". Attorno a questo avverbio
ruotano le relazioni interpersonali del carattere masochista. Questo
modo di essere è l'effetto delle umiliazioni subite e si enuclea
attorno ad elementi di sfiducia primaria nei confronti "tu", ("... se ti
dico, onestamente quello che penso, tu mi rifiuterai!"), mentre il suo
Sé è intriso di irrealistici sensi di potenza.
Così, dietro l'apparente fedeltà, i legami affettivi sono precari: gli
affetti cainitici, ossia i sentimenti di odio, di vendetta, di
invidia, di rabbia e di disprezzo (inizialmente destinati alla
genitrice ed ora traslati sul[sui] Tu-di-riferimento), sconvolgono,
quando si sente tradito o inappagato nel suo immenso bisogno di
conferma, d'amore e di supporto, la superficie portando alla luce la
rabbia compressa che si tradurrà in moti ostili, violenti, sadici o
distruttivi e autodistruttivi. "
Guispi
2007-09-12 08:06:09 UTC
Permalink
Post by RedT
"Il carattere (s.)masochista mostra all'esterno un atteggiamento
sottomesso e compiacente ma, all'interno è esattamente l'opposto."
Moi ?? ROTFL

Nella vita sono uno scassacazzi da competizione litigioso. Qui sono un
agnellino.
Post by RedT
L'interno definito in questa citazione è applicabilissimo alla realtà
USENET in quanto non esposti direttamente e fisicamente potete dare
libero sfogo alla vostra interiorità.
Vuoi dire che ho paura ? Accomodati. Sono 1.84 x 88 kg.

Guispi
Luca Menegotto
2007-09-12 10:16:43 UTC
Permalink
Post by Guispi
Nella vita sono uno scassacazzi da competizione litigioso.
Più di qua??
:-DDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDD
Non ci credo manco se lo vedo!!!
Post by Guispi
Vuoi dire che ho paura ? Accomodati. Sono 1.84 x 88 kg.
Pure tu non in forma, eh? O sei un culturista?
--
Ciao!
Luca
Loup G.
2007-09-12 09:47:52 UTC
Permalink
Post by RedT
Post by Guispi
Dopo tutto questo per puro spirito esibizionistico (concordo con la
Lupa)
Tu e la Lupa siete patologici
solo perchè ti abbiamo fatto fare la figura del pirla?
:-)))))))
Max max
2007-09-12 08:19:47 UTC
Permalink
Post by Guispi
ci vieni a raccontare il tutto a quale scopo non si sa.
Racconti così possono comunque essere utili a chi legge.

Max max
Guispi
2007-09-12 08:31:31 UTC
Permalink
Post by Max max
Racconti così possono comunque essere utili a chi legge.
E' un argomento affrontato tante volte.

Io sono del parere che quando si tratta di errori cosi' madornali e
macroscopici, frutto solo della piu' totale approssimazione, non ci sia
molto da imparare, perlomeno tecnicamente.

Quello che si impara, IMHO, e' che un certo modo di porsi, di discutere,
di affrontare gigionescamente le cose porta inesorabilmente a dei
risultati sempre gia' scritti e previsti. E' uno schema che si ripete
nel tempo.


Guispi
Post by Max max
Max max
Max max
2007-09-12 08:32:42 UTC
Permalink
non ci sia molto da imparare, perlomeno tecnicamente.
No, ma hai presente il memento mori ? ;-)
Ricordare certe cose fa sempre bene.

Max max
Loup G.
2007-09-12 10:33:57 UTC
Permalink
Post by Max max
non ci sia molto da imparare, perlomeno tecnicamente.
No, ma hai presente il memento mori ? ;-)
Ricordare certe cose fa sempre bene.
max, quando non più tardi di due settimane fa ci siamo tutti impelagati
nel 3d sul cazzillo, quanti consigli utili sono stati dati? e red cosa
ha fatto in questa immersione?
ripeto: sarà anche utile a qualcuno raccontare. ma forse non al raccontatore
Max max
2007-09-12 10:39:25 UTC
Permalink
Post by Loup G.
ripeto: sarà anche utile a qualcuno raccontare
E' comunque una teoria impressionante di errori e comportamenti "strani" e
non solo di RedT.
Spesso la gente dimentica che la realtà supera la fantasia.

Max max
gigione
2007-09-12 09:02:38 UTC
Permalink
...affrontare *gigionescamente* le cose porta inesorabilmente a dei
risultati sempre gia' scritti e previsti. E' uno schema che si ripete
nel tempo.
E io cosa c'entro, adesso?? :-)

G.
MarioL
2007-09-12 08:22:17 UTC
Permalink
Post by Loup G.
Post by MarioL
Non tutti peró hanno il coraggio di ammetterlo.
Red stá dimostrando di averlo...
non è coraggio, è ego.
fra un anno ce lo troviamo trainer tech con la stessa mentalità pericolosa.
scommetto un caffè
ok per il caffe.
Comunque non tutti hanno le palle di smarronare le cazzate che combinano.
I casi sono due: o é come dici tu (pallonate da 30 m docet... ;) )
o é come dico io...
Miii come sono logico certi momenti: mi stupisco di me stesso... ;)
Intanto vado a farmi un caffe autopagato va...
Ciao ciaooo
MarioL
Guispi
2007-09-12 08:36:54 UTC
Permalink
Post by MarioL
Comunque non tutti hanno le palle di smarronare le cazzate che combinano.
Propendo per l'interpretazione lupesca dell'ego piu' che per le palle.
Guarda caso tutto fa il paio con le megacazzate pericolose raccontate
con stile da eroico sopravvissuto da altri fulgidi esempi del genere ;-)

Guispi
Loup G.
2007-09-12 09:52:18 UTC
Permalink
Post by Guispi
Post by MarioL
Comunque non tutti hanno le palle di smarronare le cazzate che combinano.
Propendo per l'interpretazione lupesca dell'ego piu' che per le palle.
Guarda caso tutto fa il paio con le megacazzate pericolose raccontate
con stile da eroico sopravvissuto da altri fulgidi esempi del genere ;-)
vi ricordate vero quella ca@@ata "fattaccio allo scoglio del corallo"?in
cui il the very real microbubble asseriva di aver pallonato per perdita
di 3 kg di zavorra dai 30 metri (indossando un sottopalle ndr) e
postando il profilo? che poi il pignolo sergio pavan l'ha sputtanato: la
velocità massima di risalita da profilo era stata 7 m/min.
come non ci siamo accorti, allora, che l'ascesa del nostro nell'empireo
dell'esibizionismo all'amatriciana sarebbe stato irresistibile?

L.
Ranablu
2007-09-12 10:03:54 UTC
Permalink
Post by Guispi
Propendo per l'interpretazione lupesca dell'ego piu' che per le palle.
Anch'io. Purtroppo ne conosco di soggetti così che si rovinano a forza di
leggere libri e forum. Le castronerie che fanno te le raccontano
tranquillamente perchè tanto la colpa non è mai loro, ma del diving, del
compagno, dell'attrezzatura....il problema è che con un atteggiamento simile
non si impara neanche dai propri errori.

Silvia
RedT
2007-09-12 10:22:25 UTC
Permalink
soilrock
2007-09-12 10:28:20 UTC
Permalink
Non si tratta ne di palle ne di ego, ma semplice cronaca da knowledge
base per un NG di subacquea.
Per quanto mi riguarda la discussione muore qui. Poi voi ricamateci su
pure tutti i vostri malesseri da frustrati, poco importa, tanto la
rete è già bella piena di spam, non sarete di certo voi a saturarla.
Io ho apprezzato la tua confessione, non il trionfalismo che ne
traspare, tipo " sono sopravvissuto". Manca il capo cosparso di cenere,
come invece dovresti avere.
Hai fatto una sequela di cazzate ed hai incolpato principalmente il
diving, il compagno, la corrente, la visibilità e non la tua evidente
inadeguatezza ed incapacità.
Detto questo, non apprezzo nemmeno le critiche sterili e l'indicarti
come il nuovo DSA. Non perchè tu non lo sia, non lo so ancora, ma perchè
facendo così è un ottimo modo per fartici diventare. Certo che tu ci
stai ben mettendo del tuo.
RedT
2007-09-12 10:42:06 UTC
Permalink
Loup G.
2007-09-12 10:49:04 UTC
Permalink
L'unico trionfalismo
analisi scorretta.
altrimenti non sprecavo 78 righe di post per farti entrare in zucca cosa
hai sbagliato.

L.
mm148881
2007-09-11 13:44:18 UTC
Permalink
Loup G.
2007-09-11 13:53:33 UTC
Permalink
A parte il tono - ma vi levate sempre col piede sbagliato voi, LG,
Guispi, etc? - non posso che essere d'accordo.
il tono può essere animato, ma l'argomento ne vale la pena.
sono condizioni di mare per tempi e profondità che un subacqueo a due
stelle o un AOWD fa e pure scalpita perchè gli sembrano condizioni da
pippone e lui è già bravo. si pensa sempre ad incidenti per immersioni
"importanti", mentre ho spesso visto incidenti o rischi per immersioni
abbastanza banali e sempre per eaurimento d'aria, causa cattiva
gestione, cattiva forma fisica o cattiva conduzione.
cioè, le attrezzature raramente ti mettono casini (escluso il cazzillo
di red), la sopravvalutazione della propria figaggine si. se poi non si
capisce che in condizioni come queste un sistema di coppia rispettato e
un compagno bravo e capace sono la tua salvezza (e tu la sua) è tutto detto.
red più volte ha inneggiato alla solo diving e alle profonde ad aria:
ecco qua con che testa. questo mi fa inca##are di più
MarioL
2007-09-11 19:50:23 UTC
Permalink
Loup G. ha scritto:

se poi non si
Post by Loup G.
capisce che in condizioni come queste un sistema di coppia rispettato e
un compagno bravo e capace sono la tua salvezza (e tu la sua) è tutto detto.
hai detto niente: un compagno bravo e capace che rispetta il sistema di
coppia...
Post by Loup G.
ecco qua con che testa. questo mi fa inca##are di più
con un compagno che mi nega l'aria preferisco esser da solo pure io...
Scusa ma quando ce vuole ce vuole... ;)
Ciao ciaooo
MarioL
Ubotte
2007-09-12 11:01:42 UTC
Permalink
mai arrivare a 17' di deco con 50 b!!!
giusta, ma così per curiosità quanto vi durano a voi 50 bar a 5 mt?

U
Loup G.
2007-09-12 11:06:09 UTC
Permalink
Post by Ubotte
mai arrivare a 17' di deco con 50 b!!!
giusta, ma così per curiosità quanto vi durano a voi 50 bar a 5 mt?
praticamente come da calcolo che si impara al primo grado sulla stima
dei consumi. questo in una ricreativa.
Guispi
2007-09-12 11:06:47 UTC
Permalink
Post by Ubotte
giusta, ma così per curiosità quanto vi durano a voi 50 bar a 5 mt?
Come ho fatto sommessamente notare:

1- ci fai mezz'ora di deco con 50 bar

2- se aladino ti da 14 minuti su una quadra sei quasi in curva da US Navy

Ergo vuol dire che questa gente non sa quello che fa e addirittura va
quasi in panico per motivi inesistenti. Si butta in acqua e pinneggia. E
quello che e' peggio tratta gli altri come fossero mollaccioni che
stanno a secco mentre loro si che vanno in acqua ;-)

Guispi
Post by Ubotte
U
Ubotte
2007-09-12 11:16:44 UTC
Permalink
Post by Ubotte
giusta, ma così per curiosità quanto vi durano a voi 50 bar a 5 mt?
visto, ti ho letto dopo :-P
la domanda era naturalmente retorica ma aveva un senso. Insomma che si
ricordi che 50 bar a 5 metri non sono esattamente "gas in esaurimento". Hai
voglia a starci e se lo sa magari uno non si fa prendere dal panico

U
Guispi
2007-09-12 11:19:47 UTC
Permalink
Post by Ubotte
la domanda era naturalmente retorica ma aveva un senso. Insomma che si
ricordi che 50 bar a 5 metri non sono esattamente "gas in esaurimento". Hai
voglia a starci e se lo sa magari uno non si fa prendere dal panico
Non a caso la prima cosa che faccio fare agli allievi e' calcolare i
tempi a disposizione con la riserva a 5 mt e quanti bar ci vogliono per
risalire dalla max prof del proprio brevetto.

Ovvero le basi,le basi...

Guispi
Post by Ubotte
U
Loup G.
2007-09-12 11:23:21 UTC
Permalink
Post by Ubotte
Post by Ubotte
giusta, ma così per curiosità quanto vi durano a voi 50 bar a 5 mt?
visto, ti ho letto dopo :-P
la domanda era naturalmente retorica ma aveva un senso. Insomma che si
ricordi che 50 bar a 5 metri non sono esattamente "gas in esaurimento". Hai
voglia a starci e se lo sa magari uno non si fa prendere dal panico
e aggiungi il particolare del manometro che segnava ancora 30 bar ed
invece l'erogatore non dava più niente. è un classico della sindrome
della lancetta che scende
Max max
2007-09-12 11:39:18 UTC
Permalink
è un classico della sindrome della lancetta che scende
Sì ma potrebbe essere anche vero. Sarebbe interessante sapere se i 30 bar li
segnava anche dopo essere stato scollegato dalla bombola.
Come avevo scritto a me è accaduta recentemente una cosa del genere anche se
me ne sono accorto solo qualche ora dopo aver smontato l'erogatore. Il
manometro è tornato a zero giorni dopo e dopo essere stato scollegato dal
primo stadio.

Max max
Loup G.
2007-09-12 11:43:14 UTC
Permalink
Post by Max max
è un classico della sindrome della lancetta che scende
Sì ma potrebbe essere anche vero.
potrebbe essere anche vero (in questo caso però lo dubito, era panico),
è accaduto anche a me di esaurire la bombola (sai la sensazione di non
tirare più nemmeno un filo d'aria) dopo una lunghissima immersione a
bassa quota. il manometro segnava ancora 20. lì si che ho calcolato bene
la zavorra :-))
Max max
2007-09-12 11:48:06 UTC
Permalink
(sai la sensazione di non tirare più nemmeno un filo d'aria) ...
Veramente è più di una sensazione ;-) Almeno le due volte che mi è capitato
(volutamente - e ne valeva la pena - ad un metro o giù di lì in Mar Rosso).
Altro conto è il comportamento dell'erogatore a pochi bar anche se con i
moderni bilanciati è relativo.

Max max
Loup G.
2007-09-12 12:03:11 UTC
Permalink
Post by Max max
(volutamente
altolà, non proseguire >:->
Max max
2007-09-12 11:09:18 UTC
Permalink
Post by Ubotte
quanto vi durano a voi 50 bar a 5 mt?
Con un 15 litri 20, 30 minuti li fanno tutti. Ma anche di più a secondo dei
consumi individuali.
Poi se pinneggi controcorrente, vai in affanno, etc. dipende.

Max max
Guispi
2007-09-12 11:18:08 UTC
Permalink
Post by Max max
Poi se pinneggi controcorrente, vai in affanno, etc. dipende.
Si, ma se vai in affanno perche' pensi di non farcela e' un cane che si
morde la coda.

Ripeto, non basta leggere i numerelli, bisogna avere il polso della
situazione.

Non a caso i subacquei poco esperti e' bene che stiano in curva, proprio
perche' non hanno il polso della situazione.

Ma a tutti con un computer al polso sembra di avere sotto controllo la
situazione, fino a quanto un piccolo imprevisto del genere non smonta
tutto.

Guispi
Post by Max max
Max max
Max max
2007-09-12 11:35:40 UTC
Permalink
Post by Guispi
Si, ma se vai in affanno perche' pensi di non farcela e' un cane che si
morde la coda.
Certo.

Max max
Loup G.
2007-09-12 11:40:07 UTC
Permalink
Post by Guispi
Post by Max max
Poi se pinneggi controcorrente, vai in affanno, etc. dipende.
Si, ma se vai in affanno perche' pensi di non farcela e' un cane che si
morde la coda.
è il classico sintomo di quando non controlli più niente, se lì
incominci a infilare un errore dietro l'altro devi solo fare affidamento
alla buona sorte, ai limiti che ti sei dato e al compagno. credo che
ognuno qui potrebbe raccontarne uno

L.
se invece ti porti in acqua un compagno che non ti dà aria ...
MichiSub
2007-09-12 11:50:51 UTC
Permalink
Post by Guispi
Si, ma se vai in affanno perche' pensi di non farcela e' un cane che si
morde la coda.
E' la differenza tra sub esperto e inesperto: l'esperto guarda il
manometro e dice "eeeeeeeh! Ho ancora 50 bar! Hai voglia!"
L'inesperto guarda il manomentro e dice "Cazzo! Ho solo 50 bar! Cazzo!
Sono in riserva! Cazzo!" ecc...

Io con 40 bar faccio 20 minuti di deco, imparato per esperienza.

ciao!
--
www.michisub.net
--Foto della Polonia--
Luca Menegotto
2007-09-12 12:01:18 UTC
Permalink
Post by MichiSub
E' la differenza tra sub esperto e inesperto: l'esperto guarda il
manometro e dice "eeeeeeeh! Ho ancora 50 bar! Hai voglia!"
L'inesperto guarda il manomentro e dice "Cazzo! Ho solo 50 bar!
Cazzo! Sono in riserva! Cazzo!" ecc...
Anche se lo faccio anch'io, non è un bel ragionare da esperto, però.
Perché quei 50 bar non sono solo la tua riserva, sono la riserva del
tuo compagno.
--
Ciao!
Luca
Loup G.
2007-09-12 12:03:51 UTC
Permalink
Post by Luca Menegotto
Perché quei 50 bar non sono solo la tua riserva, sono la riserva del
tuo compagno.
ohhh eccone una giusta
Ubotte
2007-09-12 12:10:30 UTC
Permalink
Post by Luca Menegotto
Perché quei 50 bar non sono solo la tua riserva, sono la riserva del
tuo compagno.
allora il bombolino merendero del Doge è la mia riserva? Azzzzzzzzzzzz
pericolooooooooo :-(((

U
Max max
2007-09-12 12:09:56 UTC
Permalink
Post by Luca Menegotto
Perché quei 50 bar non sono solo la tua riserva, sono la riserva del
tuo compagno.
Sì però dipende molto dall'immersione e dove stai.
In immersioni multilivello che finiscono ad un metro ai tropici francamente
oltre una certa profondità te ne freghi della riserva.
Pensa che immergendomi con Creek, che ha consumi veramente bassi, in Mar
Rosso ad un certo punto per prolungare l'immersione pareggiavamo i consumi
sui 10 metri (comodità della frusta lunga). Tutto ciò ovviamente presuppone
non essere in gruppo (dato che l'immersione finirebbe ben prima :)

Max max
RedT
2007-09-12 12:09:15 UTC
Permalink
Rispondo qui ma la risposta è per tutti.

Ho iniziato la risalita con 50 bar da 24 metri. Probabilmente a un
metro al minuto per non perdere la visibilità con i fondo pinneggiando
in orizzontale. Perché? Perché è andata così.
Dai 24 ai 3 non ricordo quanto tempo è passato e non ho ancora
scaricato il log sul pc. Quindi a -3 ci sarò arrivato con 30bar sicuro
che avrei tranquillamente terminato la deco. Invece dopo 5 minuti che
cercavo di tirare aria, questa è finita. In superfice ho gonfiato il
gav a bocca perchè la bombola era vuota.

Cmq se preferite continuate pure con il vostro romanzo di fantasia.
I conti senza l'oste sono sempre convenienti per il cliente, no?
RedT
2007-09-12 12:10:54 UTC
Permalink
Post by RedT
Rispondo qui ma la risposta è per tutti.
Ho iniziato la risalita con 50 bar da 24 metri. Probabilmente a un
metro al minuto per non perdere la visibilità con i fondo pinneggiando
in orizzontale. Perché? Perché è andata così.
Dai 24 ai 3 non ricordo quanto tempo è passato e non ho ancora
scaricato il log sul pc. Quindi a -3 ci sarò arrivato con 30bar sicuro
che avrei tranquillamente terminato la deco. Invece dopo 5 minuti che
cercavo di tirare aria, questa è finita. In superfice ho gonfiato il
gav a bocca perchè la bombola era vuota.
Cmq se preferite continuate pure con il vostro romanzo di fantasia.
I conti senza l'oste sono sempre convenienti per il cliente, no?
Il runtime totale ricorso che è stato di 59 minuti.
Ubotte
2007-09-12 12:17:01 UTC
Permalink
Post by RedT
Ho iniziato la risalita con 50 bar da 24 metri. Probabilmente a un
metro al minuto
tu sei fuori come un balcone, hai 50 bar e 17 minuti di deco, un compagno
che manco sa che sta facendo (come te del resto) e ti metti a risalire a 1
metro al minuto? Volevi metterci 20 minuti ad arrivare alla tappa deco ?
Ma che cazzo vai raccontando? Delle due una: hai il cervello di un manzo
con BSE (cosa molto verosimile) o racconti cazzate!!
In entrambi i casi mi sento di darti un consiglio antitetico a quello da te
sbandierato , "invece di andare in acqua passa più tempo dietro alla
tastiera a cercare di capire che cosa è un'immersione subacquea"
Anche la teoria ha la sua importanza

U
RedT
2007-09-12 12:18:56 UTC
Permalink
On 12 Set, 05:17, "Ubotte" <***@yahoo.it> wrote:

ancora blateri?

Max max
2007-09-11 13:37:54 UTC
Permalink
Ho sottovalutato troppo il tuffo per la profondità relativamente
modesta. Ma le condizioni del mare non erano per nulla da
sottovalutare
A prescindere a quel punto la deco te la fai in corrente. Lo spool che fine
ha fatto poi ?
Pensavo di rimanere completamente inchiodato saltando 10 minuti di deco
E perchè mai ? A parte che occorrerebbe vedere che deco era ;-)

Max max
RedT
2007-09-11 13:51:23 UTC
Permalink
Post by Max max
A prescindere a quel punto la deco te la fai in corrente. Lo spool che fine
ha fatto poi ?
Lo spool l'ho rimesso in tasca. Ho lasciato la cima. Il pallone l'ho
recuperato successivamente.
Post by Max max
Pensavo di rimanere completamente inchiodato saltando 10 minuti di deco
E perchè mai ?
Per quello che si legge/sente in giro.
Non ho mai saltato un solo minuto di decompressione. Il più delle
volte me ne faccio anche qualcuno in +.
Loup G.
2007-09-11 10:59:06 UTC
Permalink
Cosa ho imparato da questa avventura?
1. Se l'attrezzatura non è adatta all'immersione che ci si accinge a
compiere: abortire l'immersione senza pensarci 2 volte.
2. Dopo una terapia iperbarica potrei correre la maratona di New York
senza fatica.
qualcuno si sente di commentare questo post?
a me prudono le dita e di molto
RedT
2007-09-11 11:05:32 UTC
Permalink
Post by Loup G.
qualcuno si sente di commentare questo post?
a me prudono le dita e di molto
L'ho scritto apposta.
Vidoc
2007-09-11 11:07:39 UTC
Permalink
RedT, fai un grosso favore alla comunità subacquea:

Dacci nome e cognome tuo, del tuo compagno e del diving così si possa
evitarvi come la peste.

V
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
RedT
2007-09-11 11:14:16 UTC
Permalink
Max max
2007-09-11 13:43:19 UTC
Permalink
Poi, per favore, tu, vattene a fanculo. Imbecille.
Vale lo stesso discorso fatto per Ubotte. Se continuate si ricomincerà con
la tolleranza zero agli insulti.
Per il resto non ti aspetterai mica che i tuoi inviti per le immersioni dopo
quello che hai raccontato vengano accettati ? :-)

Max max
Max max
2007-09-11 13:31:44 UTC
Permalink
Invece io ...
Allucinante, ogni commento è superfluo..
Quanto alla camera iperbarica non preoccuparti più di tanto. Le
dimostrazioni sono comprese nell'utilizzo (se libera e comunque ce ne è
un'altra per le emergenze) e anche se sicuramente inutile nel tuo caso non
si sa mai.

Max max
Ranablu
2007-09-11 14:07:17 UTC
Permalink
corrente. Questo ha fatto si che abbiamo accumulato 14 minuti di deco
con 50bar in bottiglia. Il gas poteva essere sufficente?
Tralasciando tutto il resto....ma quanto azzo consumi?
L'ultima immersione che ho fatto con mono 15 e deco in aria con 40 bar (da
120 a 80 non da 40 a 0) ho fatto la risalita da 45 mt con 2 min a 18mt, 2 a
6 e 15 a 3...tempo totale di risalita (molto lenta) 25 minuti...
Eri mica poco in panico per succhiare così, altro che il compagno che dava
segni di nervosismo...

Silvia
Rejetto
2007-09-11 14:12:32 UTC
Permalink
Post by Ranablu
....ma quanto azzo consumi?
Aveva la bombola da 5 lt... :-DDD
Post by Ranablu
Eri mica poco in panico per succhiare così,
Lollissimo.
--
Rejetto
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
RedT
2007-09-11 14:24:27 UTC
Permalink
Post by Ranablu
corrente. Questo ha fatto si che abbiamo accumulato 14 minuti di deco
con 50bar in bottiglia. Il gas poteva essere sufficente?
Tralasciando tutto il resto....ma quanto azzo consumi?
E' l'altra cosa che mi ha lasciato perplesso.
Tante volte sono rimasto attaccato alla cima di risalita a finire la
bombola arrivando quasi a 0 bar di manometro respirando abbastanza
bene. Domenica invece a -3 con 20bar non mi dava più aria. Si sarà
rotto? mah...
Max max
2007-09-11 14:42:21 UTC
Permalink
Post by RedT
Domenica invece a -3 con 20bar non mi dava più aria. Si sarà
rotto?
A me si è bloccato a 30 bar. Dopo averlo staccato dal primo stadio dopo
parecchio tempo è tornato a zero.
Comunque l'ho cambiato.

Max max
Guispi
2007-09-11 17:02:39 UTC
Permalink
corrente. Questo ha fatto si che abbiamo accumulato 14 minuti di deco
con 50bar in bottiglia. Il gas poteva essere sufficente? No, non era
sufficiente per tutta la deco
Non era sufficiente ?????

STRAMEGAGIGATERAROTFL :-)))

Delle due l'una:

1. vi siete suggestionati ed a quel punto avete iniziato a consumare
come un Cayenne

2.stai dando numeri fasulli

Con 50 bar (alias 750 litri d'aria) ci fai una mezz'ora di deco
abbondante. Lemon guaranteed.

Sul resto stendo un pietoso velo e ribadisco che mai scelta fu piu'
azzeccata di preferire il Vasa al tuo brutto muso :-))))

Guispi




ed il mio compagno dava chiari segni di
ansia e nervosismo. Per cui lancio il pallone per sicurezza e per
tranquillizzarlo. La corrente era così forte che a -16 non sono
bastati 25 metri di sagola per far uscire il pallone in superficie.
Decido di lasciare lo spool per non essere trascinato chi sa dove
visto che ero praticamente sotto la boa da cui eravamo scesi. La
mettiamo in ridere entrambi...
Dopo neanche 5 minuti di deco a -3 resto senza gas, al mio compagno
restavano 20 bar e non ha voluto passarmi l'erogatore.... sto stronzo.
Riemergo per farmi calare una bombola ma sorpresa.... il gommone non
c'era. Era andato a recuperare i 5 che si erano persi a ventaglio nel
parco marino. Non riuscendo a vedere il mio compagno dalla superficie
mi sono basato sulle sue bolle... con una certa ansia.
Passa un po' di tempo e il gommone viene a recuperarmi. La prontezza
del barcaiolo nel passare una bombola al mio compagno è stata come
quella di un sanpietrino immobile sul selciato. Tant'è che il mio
compagno fa tempo a risalire senz'aria in affanno. Ho dovuto
sorreggerlo io in acqua perché era decisamente provato.
Gli danno l'unica bombola in cui era rimasta un po' d'aria
(probabilmente quei 15L avevano il doppio fondo... mah) e si ricala in
acqua. Io ero in superficie da ormai 15 minuti per cui ho pensato che
reimmergermi non fosse stato sicuro per cui sono risalito sul gommone
per farmi una bella dose di ossigeno. Avevo saltato 10 minuti di deco
e volevo eliminare il piò azoto possibile ma.... non mi volevano dare
il bombolino perchè "se succede una emergenza come facciamo se consumi
tutto l'ossigeno?" Dopo un po' di insistenza me lo passano ed inizio
la mia pseudoterapia. Ogni 5 minuti il tizio a fianco a me diceva di
chiudere la bombola e metterla via perché "in caso di emergenza ...".
Gli volevo infilare la bombola nel culo. Forse era quella l'emergenza
di cui parlava.
Nel frattempo il mio compagno (55 anni suonati) se ne stava tutto solo
sott'acqua a finire la deco. E nessuno di quelli sul gommone voleva
andare a vedere come stava. Ho dovuto insistere finch'è uno un po'
scocciato si è messo le pinne e si è calato in acqua per vedere se era
tutto Ok.
Per quanto mi riguarda fortunatamente ho una buona forma fisica e non
ho avuto nessuna sintomatologia da MDD. Mi sono bevuto 3 litri d'acqua
in un ora (oltre ai 2 che avevo bevuto prima di immergermi) ed ho
pisciato molto senza problemi di sorta. Chiamo il mio istruttore (che
è pure un DAN) e mi faccio consigliare sul da farsi. Mi chiede se ho
sintomi da MDD e mi consiglia di fare un salto all'Umberto I.
Ci vado, non si sa mai.
Vado direttamente dal tecnico iperbarico che mi dice "se non accusi
alcun sintomo io fossi in te andrei a casa. Se ti viene qualcosa torna
qui.". Rassicurato dalle sue parole vado diretto al pronto soccorso
che dopo una visista ed una lastra toracica mi spediscono in camera
iperbarica dicendo "va', sei giovane, le camere sono libere, meglio
non rischiare complicazioni".
Mi faccio una WG 5 da 2h e 20' (una terapia leggera leggera) e me ne
torno a casa carico di O2. Non mi sono mai sentito meglio :-)
Cosa ho imparato da questa avventura?
1. Se l'attrezzatura non è adatta all'immersione che ci si accinge a
compiere: abortire l'immersione senza pensarci 2 volte.
2. Dopo una terapia iperbarica potrei correre la maratona di New York
senza fatica.
Una cosa che mi ha lasciato un po' perplesso è che la terapia
iperbarica da pronto soccorso è interamente coperta dal SSN. Non trovo
tanto giusto che tutti i cittadini debbano pagare per un errore
compiuto durante lo svolgimento di un hobby... è stata l'unica volta
che avrei preferito pagare il tiket.
Ah, per la cronaca, tale diving ha voluto 30 euro.
Saluti.
RedT
2007-09-11 17:16:44 UTC
Permalink
Guispi
2007-09-12 07:24:39 UTC
Permalink
Guarda,
mi sono staccato dal fondo con 50bar, poi abbiamo fatto una risalita
molto lenta, pinneggiando in direzione boa. Forse troppo lentamente.
Anche questo penso non abbia giovato nei consumi.
Inoltre, se invece di essere svezzati a computer aveste giocato un
pochino con le tabelle, vi sareste resi conto che su una quadra di quel
genere (cito a memoria ma non ci vado distante) se il computer ti da
quasi una ventina di minuti di risalita la USNavy ti spara fuori in meno
di 10 o giu' di la. Dovreste saperlo che sulle quadre nel range
pippon-ricreativo i computer massacrano, in quanto sono fatti per gli
americani panzoni. Basta giocherellarci col plan per renderti conto di
quanto siano accorciati i NDL rispetto alle USNavy.

Tutto questo per dirti che se avessi sostituito i 14 minuti del computer
che tanto vi hanno terrorizzato, con una tappa di sicurezza di (abbondo)
5 minuti non avreste fatto una lira di danno :-))

Ma per fare queste considerazioni, in acqua devi andarci, mica come te
chiacchiere e distintivo :-))


Ciao

Guispi
Rejetto
2007-09-11 14:08:16 UTC
Permalink
Post by Guispi
Perdonami RedT,
se invece di venire in acqua, a fare l'immersioncina ... e vedere la tua >
brutta faccia domenica ...

Da quello che leggo, ti sei perso "Oggi le comiche".

--
Rejetto
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
RedT
2007-09-11 16:17:18 UTC
Permalink
mm148881
2007-09-11 17:12:16 UTC
Permalink
Post by Rejetto
Da quello che leggo, ti sei perso "Oggi le comiche".
Se tutti postassero i loro incidenti, ci sarebbe altro che "Oggi le
comiche"...
Non penso di essere l'unico qui su ad aver avuto una esperienza del
genere.
Finchè di legge solo di incidenti mortali, di queste cose si ride e ci
si fa ironia. Iniziate un po' tutti a sputtanarvi in pubblico, poi
vediamo chi ride.
Buonasera,
Secondo me al di là delle comiche, dovresti riflettere a quello che ci
hai raccontato. Fare degli errori è umano, ma se riesci a capire cosa
hai sbagliato è già un progresso. Basta ridurre un po' l'ego smisurato
ed ascoltare i consigli della gente più esperta. Tanto più che tutti
qui ti dicono la stessa cosa: Tralasciando la decompressione
interrotta, il buddy che non ti dà l'aria, i lanciamenti di pedagno
sbagliati, in condizioni del genere non si aspettano 17' di deco e 50
b nella bombola per risalire sotto stress insieme ad un compagno
inesperto come te. Poi non c'è niente di male ad immergersi con
qualcuno più competente, l'autonomia in acqua non si raggiunge
solamente con un brevetto, no? Poi fai tu, io credo che fare il
modesto nella vita abbia meno lati negativi che rimanere paralizzato
dalla vita in giù o lasciarci le penne, se ti va bene....
Cordialmente
mm148881
RedT
2007-09-11 17:23:59 UTC
Permalink
Post by mm148881
sbagliati, in condizioni del genere non si aspettano 17' di deco e 50
b nella bombola per risalire sotto stress insieme ad un compagno
inesperto come te. Poi non c'è niente di male ad immergersi con
qualcuno più competente, l'autonomia in acqua non si raggiunge
[...]

Pensavo che il mio compagno fosse più esperto di me.... ha 20 anni di
subacquea alle spalle... ma ... frose ..... devo rivedere un attimo
la mia considerazione nei suoi confronti...............
MarioL
2007-09-11 19:57:47 UTC
Permalink
Post by RedT
Post by mm148881
sbagliati, in condizioni del genere non si aspettano 17' di deco e 50
b nella bombola per risalire sotto stress insieme ad un compagno
inesperto come te. Poi non c'è niente di male ad immergersi con
qualcuno più competente, l'autonomia in acqua non si raggiunge
[...]
Pensavo che il mio compagno fosse più esperto di me.... ha 20 anni di
subacquea alle spalle... ma ... frose ..... devo rivedere un attimo
la mia considerazione nei suoi confronti...............
nemmeno per il vino l'invecchiamento e sempre sinonimo di qualitá...
Figurarsi per un subacqueo... ;)
Ciao ciaooo
MarioL
Rejetto
2007-09-12 11:25:08 UTC
Permalink
Post by Rejetto
Da quello che leggo, ti sei perso "Oggi le comiche".
Se tutti postassero i loro incidenti, ...
Guarda che quello che hai descritto non era un incidente ma una brancata di
cazzate.


"Ergo vuol dire che questa gente non sa quello che fa e addirittura va
quasi in panico per motivi inesistenti. Si butta in acqua e pinneggia. E
quello che e' peggio tratta gli altri come fossero mollaccioni che
stanno a secco mentre loro si che vanno in acqua ..."
[cit. Guispi]

Eccchecazz. ... quando ci vuole ci vuole.

--
Rejetto

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Ubotte
2007-09-12 11:31:07 UTC
Permalink
Post by Rejetto
Guarda che quello che hai descritto non era un incidente ma una brancata di
cazzate.
già ma se non si fosse comportato come una microbolla ("venite in acqua
subacquei da tastiera") la cosa sarebbe stata commentata anche pacatamente
perchè le cazzate (oddio qui si è esagerato) le abbiamo fatte tutti. Così
invece si prende le meritate saccate di merda

U
RedT
2007-09-12 12:17:26 UTC
Permalink
Continua a leggere su narkive:
Loading...