Discussione:
gav ricreativo...
(troppo vecchio per rispondere)
Michele Micky
2008-09-09 18:46:55 UTC
Permalink
ciao, sono indeciso. Vorrei acquistare un GAV.
Molti, istruttori compresi, mi dicono: compra un back jack, compra un back
jack non te lo levi più, compra un back jack...
Alla fine proprio l'istruttore mi propone l'acquisto di un cressi acquasport
5.
Io un backjack non l'ho mai provato. cosa faccio?
Karanka
2008-09-09 20:22:37 UTC
Permalink
Cressi AquaPro 5R, che sostituisce il vecchio modello.
Dovresti cavartela più o meno con 250 Euri.

http://www.cressi.it/easyStore/SchedeVedi.asp?ProdottiID=86

Ciao Fabio
Post by Michele Micky
ciao, sono indeciso. Vorrei acquistare un GAV.
Molti, istruttori compresi, mi dicono: compra un back jack, compra un back
jack non te lo levi più, compra un back jack...
Alla fine proprio l'istruttore mi propone l'acquisto di un cressi
acquasport 5.
Io un backjack non l'ho mai provato. cosa faccio?
Luca Menegotto
2008-09-09 21:17:30 UTC
Permalink
Post by Michele Micky
Molti, istruttori compresi, mi dicono: compra un back jack, compra un
back jack non te lo levi piy, compra un back jack... Alla fine
proprio l'istruttore mi propone l'acquisto di un cressi acquasport 5.
Io un backjack non l'ho mai provato. cosa faccio?
Se ascolti me, un giro con un tutto dietro prima di fare l'acquisto
fallo. Giusto per levarti la curiosita. Poi, se non ti convince, almeno
compri un tradizionale con piu serenita.
--
Ciao!
Luca
Michele Micky
2008-09-10 10:05:03 UTC
Permalink
Post by Luca Menegotto
Se ascolti me, un giro con un tutto dietro prima di fare l'acquisto
fallo. Giusto per levarti la curiosita. Poi, se non ti convince, almeno
compri un tradizionale con piu serenita.
il problema che non ho nessuno che me lo impresta. La roba del negozio nuova
non la tocca.
Cercherò bene tramite qualche amico.
grazie a tutti
Ranablu
2008-09-10 13:03:11 UTC
Permalink
Post by Michele Micky
il problema che non ho nessuno che me lo impresta. La roba del negozio
nuova non la tocca.
Urca e il tuo istruttore non ti presta il suo gav (che sarà un tutto dietro
suppongo) per un tuffo con la prospettiva di vendertene uno?...pessimo
commerciante Imho!

Silvia
Michele Micky
2008-09-10 13:21:12 UTC
Permalink
Post by Ranablu
Urca e il tuo istruttore non ti presta il suo gav (che sarà un tutto
dietro suppongo) per un tuffo con la prospettiva di vendertene
uno?...pessimo commerciante Imho!
No, comunque il suo è un GAV tecnico, diverso da quello che potrei
acquistare.
Mi ha stressato x un pò con il backjack e adesso, per svuotare il negozio,
tira fuori questo cressi.
Un mio conoscente, commesso in un negozio, anche lui "vai di backjack", mi
propone un back jac da 320 euro circa.
Aspetterò che riapra la piscina e parlo con quelli dell'associazione. Ne
provo uno lì.
Non vedo altre strade.
grazie e ciao
Luca Menegotto
2008-09-10 17:45:02 UTC
Permalink
Post by Ranablu
dietro suppongo) per un tuffo con la prospettiva di vendertene
uno?...pessimo commerciante Imho!
Guarda Silvia che non e mica detto che una persona che ti fa un corso
necessariamente venda.

Anzi, io conosco piu istruttori appassionati che negozianti.
--
Ciao!
Luca
Michele Micky
2008-09-10 19:02:28 UTC
Permalink
Post by Luca Menegotto
Guarda Silvia che non e mica detto che una persona che ti fa un corso
necessariamente venda.
Anzi, io conosco piu istruttori appassionati che negozianti.
vero, ma in questo caso la figura coincide istruttore+negoziante
ciau!
Luca Menegotto
2008-09-10 19:37:44 UTC
Permalink
Post by Michele Micky
vero, ma in questo caso la figura coincide istruttore+negoziante
ciau!
Occazz, e vero....
Sono preoccupato, non riesco piu a fare tre cose contemporaneamente.
--
Ciao!
Luca
Ranablu
2008-09-10 06:14:03 UTC
Permalink
Post by Michele Micky
Alla fine proprio l'istruttore mi propone l'acquisto di un cressi
acquasport 5.
Io un backjack non l'ho mai provato. cosa faccio?
Digli che ti faccia fare un giro di prova. Io la prima volta che ho provato
un tutto dietro l'ho trovato terrificante perchè ero troppo inesperta, la
seconda volta (2 anni dopo) mi è piaciuto tantissimo e l'ho comprato

Silvia
Guispi
2008-09-10 07:35:36 UTC
Permalink
Post by Michele Micky
ciao, sono indeciso. Vorrei acquistare un GAV.
Molti, istruttori compresi, mi dicono: compra un back jack, compra un back
jack non te lo levi più, compra un back jack...
Il mio consiglio e' il seguente: compra un jacket tradizionale con le
seguenti caratteristiche:

- piccolo e leggero (no airtrim o cagate del genere)
- con D-ring di acciaio

I tutto dietro che ho visto in giro sono tutti grossi e ingombranti e
con sacco enorme rispetto alla spinta che serve per immersioni
ricreative (pochi kg). Questo fa si, almeno per esperienza personale,
che presentino dei ritardi nella risposta.

Inoltre non vedo francamente i vantaggi di un gav con sacco posteriore
per le immersioni ricreative.

Altra alternativa e' un GAV tipo Halcyon o cloni vari con piastra in
acciaio e sacco per mono. Oltre a costare li ritengo pero' poco pratici
per un neofita in quanto non hanno regolazioni, tasche etc. e quando te
lo issano a bordo sul gommone ti maledicono ogni volta ;-)

Ciao

Guispi
Giovanni Albertone
2008-09-10 07:41:59 UTC
Permalink
e quando te lo issano a bordo sul gommone ti maledicono ogni volta ;-)
Ti maledicono in ogni caso.
Il mio Halcyon-look-alike pesa fuori dall'acqua esattamente quanto il
Mares che usavo prima.
--
Ciao,
Giovanni
Guispi
2008-09-10 07:44:00 UTC
Permalink
Post by Giovanni Albertone
e quando te lo issano a bordo sul gommone ti maledicono ogni volta ;-)
Ti maledicono in ogni caso.
Il mio Halcyon-look-alike pesa fuori dall'acqua esattamente quanto il
Mares che usavo prima.
Come e' possibile ? Solo piastra e contropiastra pesano 4 kg !!

Che modello avevi, il Mares "black hole" ? :-))

Guispi
unknown
2008-09-10 07:46:51 UTC
Permalink
On Wed, 10 Sep 2008 09:44:00 +0200, Guispi <***@nihil.it> wrote:
cut
Post by Guispi
Come e' possibile ? Solo piastra e contropiastra pesano 4 kg !!
Che modello avevi, il Mares "black hole" ? :-))
Guispi
in alluminio 750g
Giovanni Albertone
2008-09-10 08:11:40 UTC
Permalink
Post by Guispi
Come e' possibile ? Solo piastra e contropiastra pesano 4 kg !!
Piastra e contropiastra in acciaio 3mm pesano circa 2,7 kg.
E' vero anche che il mio vecchio gav non era dei piu' spartani: un
cesso di morphos twin.
--
Ciao,
Giovanni
Daniele Pasquali
2008-09-10 22:44:05 UTC
Permalink
Post by Giovanni Albertone
e quando te lo issano a bordo sul gommone ti maledicono ogni volta ;-)
Ti maledicono in ogni caso.
Il mio Halcyon-look-alike pesa fuori dall'acqua esattamente quanto il
Mares che usavo prima.
--
Ciao,
Giovanni
Anche DACOR ha fatto un gav semi tecnico niente male....
unknown
2008-09-10 07:45:52 UTC
Permalink
On Wed, 10 Sep 2008 09:35:36 +0200, Guispi <***@nihil.it> wrote:

cut
Post by Guispi
Altra alternativa e' un GAV tipo Halcyon o cloni vari con piastra in
acciaio e sacco per mono. Oltre a costare li ritengo pero' poco pratici
per un neofita in quanto non hanno regolazioni, tasche etc. e quando te
lo issano a bordo sul gommone ti maledicono ogni volta ;-)
Ciao
Guispi
Se usi la piastra di alluminio (cosa buona e giusta) pesa anche meno
di un ricreativo, comunque salgo dalla scaletta con tutto indosso e
nessuno mi maledice.
Giovanni Albertone
2008-09-10 08:16:34 UTC
Permalink
Post by unknown
Se usi la piastra di alluminio (cosa buona e giusta)
E' un commento un po' superficiale, imho.
Non c'e' nulla di intrinsecamentee buono o cattivo nell'alluminio vs
acciaio. In acqua ti serve un tot di zavorra distribuita in un certo
modo a seconda di come sei vestito, di quanto sei pesante e di come ti
piace indossarla. A quel punto scegli acciaio o alluminio.

Portarselo dietro in viaggio e' l'unico vantaggio per l'alluminio.
Post by unknown
comunque salgo dalla scaletta con tutto indosso e
nessuno mi maledice.
Lo fai quando lo puoi fare. Ti sfido a salire con tutto addosso su un
bel po' di gommoni e di piccole barche.
--
Ciao,
Giovanni
Guispi
2008-09-10 08:40:04 UTC
Permalink
Post by Giovanni Albertone
Post by unknown
Se usi la piastra di alluminio (cosa buona e giusta)
E' un commento un po' superficiale, imho.
Tipico degli indottrinati.

Guispi
unknown
2008-09-10 09:45:48 UTC
Permalink
Post by Guispi
Post by Giovanni Albertone
Post by unknown
Se usi la piastra di alluminio (cosa buona e giusta)
E' un commento un po' superficiale, imho.
Tipico degli indottrinati.
Guispi
che palle che sei giuspi con i tuoi preconcetti!

tipico degli indottrinati? e chi mai mi ha indottrinato?

oppure tipico di chi per scendere non usa 200kg e quei 2 kg in più
nello schienalino proprio creano problemi.

Da domani per farti contento scenderò con uno schienalino in acciaio e
per togliermi il peso aggiunto mi toglierò qualche metro di intestino,
contento?
davidix68
2008-09-10 12:01:39 UTC
Permalink
Post by unknown
che palle che sei giuspi con i tuoi preconcetti!
tipico degli indottrinati? e chi mai mi ha indottrinato?
Lascia perdere Aratore, l'indottrinato è lui...oltre tutto da se
stesso....

Ciao
Dx
Luca Menegotto
2008-09-10 17:49:50 UTC
Permalink
Post by Giovanni Albertone
Portarselo dietro in viaggio e' l'unico vantaggio per l'alluminio.
Perdona, Giovanni, se vai in viaggio e, per caso, e compreso un aereo,
meno metallo hai addosso meglio e. Che sia acciaio, alluminio o decidi
tu.
--
Ciao!
Luca
Giovanni Albertone
2008-09-10 18:05:50 UTC
Permalink
Post by Luca Menegotto
Perdona, Giovanni, se vai in viaggio e, per caso, e compreso un aereo,
meno metallo hai addosso meglio e. Che sia acciaio, alluminio o decidi
tu.
Infatti ho scritto che un vantaggio intrinseco dell'alluminio e' il
minore peso per il trasporto.
Criticavo il fatto che uno schienalino leggero costituisse sempre e
comunque un vantaggio sott'acqua.
--
Ciao,
Giovanni
Loup G.
2008-09-10 07:58:30 UTC
Permalink
Post by Guispi
Altra alternativa e' un GAV tipo Halcyon o cloni vari con piastra in
acciaio e sacco per mono.
anche alluminio
Post by Guispi
Oltre a costare li ritengo pero' poco pratici
per un neofita in quanto non hanno regolazioni,
che servono al neofita?
Post by Guispi
tasche
che paccottiglia deve portare un neofita?
Post by Guispi
lo issano a bordo sul gommone ti maledicono ogni volta ;-)
a me mai detto nulla mai fiatato. avrò lo sguardo cattivo?

L.
Guispi
2008-09-10 08:17:13 UTC
Permalink
Post by Loup G.
a me mai detto nulla mai fiatato. avrò lo sguardo cattivo?
Sicuramente si.

Comunque resta il fatto che un GAV senza regolazioni e' IMHO inadatto ad
un neofita.

Guispi
Post by Loup G.
L.
Felix
2008-09-10 08:21:21 UTC
Permalink
Comunque resta il fatto che un GAV senza regolazioni e' IMHO inadatto ad un
neofita.
definire: "regolazioni"
--
Sicilia è nostra e non di Cosa Nostra!
Guispi
2008-09-10 08:31:16 UTC
Permalink
Post by Felix
Post by Guispi
Comunque resta il fatto che un GAV senza regolazioni e' IMHO inadatto
ad un neofita.
definire: "regolazioni"
La lunghezza dei cinghiaggi.

Guispi
davidix68
2008-09-10 12:50:21 UTC
Permalink
Post by Guispi
La lunghezza dei cinghiaggi.
Guispi
Ma che stai a dì, guarda che si regolano benissimo, e magari una volta
regolato ti resta in posizione..
Vedo che la tua competenza si manifesta in ogni dove... :-p
Guispi
2008-09-10 12:56:28 UTC
Permalink
Post by davidix68
Ma che stai a dì, guarda che si regolano benissimo, e magari una volta
regolato ti resta in posizione..
Vedo che la tua competenza si manifesta in ogni dove... :-p
Fessacchiotto, mi riferivo proprio alle regolazioni una volta indossato.

Ma quanto sarai fesso da 1 a 10 ?

Guispi
davidix68
2008-09-11 07:06:20 UTC
Permalink
Post by Guispi
Ma quanto sarai fesso da 1 a 10 ?
Guispi
undici Giuspi, undici
Ubotte
2008-09-10 14:26:48 UTC
Permalink
Post by Guispi
La lunghezza dei cinghiaggi.
Guispi
Ma che stai a dì, guarda che si regolano benissimo, e magari una volta
regolato ti resta in posizione..
Davidix non sono affatto comodi. Li devi regolare prima di indossarli e
ciccia. Io ad esempio trovo molto comodo aprire lo sgancio di uno dei due
spallacci durante la vestizione. Capisco che in ambito tecnico meno cose hai
che ti si posso rompere meglio è ma in ambito ricreativo alla sicurezza si
deve associare anche la comodità.
Cmq è incredibile come siate fatti tutti con lo stampino, paraocchi, si fa
come ci hanno detto al furdamental e via andare. Madonna che tristezza

U
Loup G.
2008-09-10 14:49:41 UTC
Permalink
Post by Ubotte
Capisco che in ambito tecnico meno cose hai
che ti si posso rompere meglio è ma in ambito ricreativo alla sicurezza si
deve associare anche la comodità.
ma guarda che non è scomodo: ti infili e sfili facilmente anche in
acqua. però in giro vedi in effetti degli imbraghi tirati a morte: certi
sembrano l'uomo ragno spiaccicato a zampe larghe contro un muro

L.
Luca Menegotto
2008-09-10 17:53:40 UTC
Permalink
Post by Ubotte
Davidix non sono affatto comodi. Li devi regolare prima di indossarli
e ciccia.
Eddai, Giorgio, non hanno ancora fatto il corso di laurea in
regolazione dei cinghiaggi.

Non facciamo una cosa piu grande du quel che e. IMHO in acqua ci sono
altre cose molto piu complicate.
--
Ciao!
Luca
davidix68
2008-09-11 06:58:58 UTC
Permalink
Davidix non sono affatto comodi. Li devi regolare prima di indossarli e ciccia.
Ma questo proprio non lo vedo come un problema, se non, evidentemente,
nei casi in cui il gav viene noleggiato.
Il fatto di avere regolazioni ti porta a poter modificare
sensibilmente in acqua la posizione longitudinale della bombola...e
questo ha effetto sulla posizione.
Essere portati a riposizionare il tutto ad ogni immersione, oltre a
rendere piacevolmente diverso il confort d'ogni tuffo, non vedo come
essere semplificativo.
Ti regoli invece il tutto una tantum fuori dall'acqua magari con
l'aiuto di qualcuno + esperto e te lo porti appresso in modo
definitivo o al limite applicando correttivi per l'immersione
successiva fino a raggiungere una posizione ottimale che così non devi
ricercare ogni volta.
Io ad esempio trovo molto comodo aprire lo sgancio di uno dei due
spallacci durante la vestizione.
Eh si, la periartrite alla spalla dovuta all'età rende effettivamente
complicata la rotazione del braccio... (scherzo!) :-p
Capisco che in ambito tecnico meno cose hai
che ti si posso rompere meglio è ma in ambito ricreativo alla sicurezza si
deve associare anche la comodità.
Vero, ma francamente lo sgancio e la regolazione degli spallacci non
mi sembrano così fondamentali. Piuttosto, il fatto di
affidare ad una fascia ventrale la stabilità longitudinale della
bombola, porta a stringere comprimendo la zona diaframmatica o ad
avere
una bombola che nei cambi di inclinazione fa un po su e giù.
Cmq è incredibile come siate fatti tutti con lo stampino..cut.... Madonna che tristezza
Ma che stai a diiiiii....uffff.....non cambi mai...sorridi alla vita
ubotte, non è tutto triste come appare negli abissi in cui navighi
abitualmente...
Luca Menegotto
2008-09-10 17:52:00 UTC
Permalink
Post by Guispi
La lunghezza dei cinghiaggi.
Non so, Giuseppe. Io penso che meno roba c'è, meno casini succedono (e
prima di me venne Ferdinand Porsche...).
--
Ciao!
Luca
Guispi
2008-09-11 07:37:52 UTC
Permalink
Post by Luca Menegotto
Post by Guispi
La lunghezza dei cinghiaggi.
Non so, Giuseppe. Io penso che meno roba c'è, meno casini succedono (e
prima di me venne Ferdinand Porsche...).
Luca,

mettere e togliere in acqua il gav tecnico senza regolazioni non e' banale.

Per quanto mi riguarda quel tipo di cinghiaggi non e' adatto ad un
neofita e non lo consiglierei mai.

Il problema e' che il wannabe che blatera in questo thread, copiaincolla
dal suo manualetto in modo assolutamente decontestualizzato.

-Un sub che magari non ha altre mute chiede info su una semistagna? Lui
suggerisce una stagna (guarda caso in trilaminato perche' c'e' scritto
sul manuale)

-Sul Thistlegorm c'e' una situazione da barnum che se non risali lungo
la cima rischi la buccia? Lui pontifica e da del demente a chi sta
attaccato alla cima come una patella perche' nel suo cervello ROM (nel
senso di memoria non riscrivibile) oramai si e' memorizzato il dato che
il vero sub sa risalire in libera senza problemi, a prescindere dalle
condizioni al contorno.

- Uno chiede info sul suo primo GAV? Lui gli suggerisce il GAV con
cinghiaggi non regolabili adducendo motivi che ha raccolto a destra e a
manca fra gli altri wannabe e su internet dimenticando il piccolo
particolare che un neofita ha altre problematiche ed esigenze rispetto
ai sub esperti

Insomma, discussione interrota per parvita' di materia (grigia) ;-)

Guispi
unknown
2008-09-11 07:55:20 UTC
Permalink
On Thu, 11 Sep 2008 09:37:52 +0200, Guispi <***@nihil.it> wrote:

cut
Post by Guispi
-Un sub che magari non ha altre mute chiede info su una semistagna? Lui
suggerisce una stagna (guarda caso in trilaminato perche' c'e' scritto
sul manuale)
cut

Sei sicuro? ho controllato in quello che per te è "il libro di satana"
e che ho per cultura personale e non lo strovo proprio scritto
davidix68
2008-09-11 09:29:56 UTC
Permalink
Post by Guispi
mettere e togliere in acqua il gav tecnico senza regolazioni non e' banale.
eh si Giuspino, si vede proprio che parli per esperienza personale.
Però dai, è probabile che l'amico se la cavi meglio di te in acqua. :-
D
Post by Guispi
Per quanto mi riguarda quel tipo di cinghiaggi non e' adatto ad un
neofita e non lo consiglierei mai.
Quale tipo di cinghiaggi ? Il tutto si riduce ad infilare due braccine
in due spallacci, senza dover tirare cinghiettine, attaccare
plasticosi gancetti da zainetto invicta, districarsi tra cordini.
L'unico punto di chiusura e' una fibbia uguale a quelle della cintura
dei piombi.... Guarda Giuspi che stai proprio "deiettando" fuori dal
vaso.
Se uno è tanto "neofita" potrebbe non essere in grado di regolare
correttamente il suo gav ogni volta. Potrebbe tenere gli spallacci
troppo corti, avere roba che gli balla attorno... Magari invece, lo
regola una tantum assieme all'istruttore o a qualcuno che vede come
l'attrezzatura gli sta addosso e non ha il problema di farlo ogni
volta.
Post by Guispi
Il problema e' che il wannabe che blatera in questo thread, copiaincolla
dal suo manualetto in modo assolutamente decontestualizzato.
che manualetto ? ah PADI ADVENTURES IN DIVING forse ?
Post by Guispi
-Un sub che magari non ha altre mute chiede info su una semistagna? Lui
suggerisce una stagna (guarda caso in trilaminato perche' c'e' scritto
sul manuale)
Magari no, magari si, conscio del tuo deficit (ti rimando...a fine
messaggio), in testa alla risposta c'era una
premessa molto chiara. Ma se pensare il contrario ti rende più felice,
che sia come desideri. :-D
Post by Guispi
-Sul Thistlegorm c'e' una situazione da barnum che se non risali lungo
la cima rischi la buccia? Lui pontifica e da del demente a chi sta
attaccato alla cima come una patella perche' nel suo cervello ROM (nel
senso di memoria non riscrivibile) oramai si e' memorizzato il dato che
il vero sub sa risalire in libera senza problemi, a prescindere dalle
condizioni al contorno.
beh, certo il metodo Perepeeee Perepeeee e Sant'Antonio Fammi la
Grazia... si si, al DAN stanno appunto studiando le casistiche per
indirizzare meglio sulla scelta del santo valutando l'efficacia di
Santa Barbara.
Non so il vero sub, ma certamente quello che tiene alla pelle, prima
di scendere verifica se vi siano le condizioni idonee e che eventuali
"imprevisti" non tanto remoti, possano essere gestiti in ragionevole
sicurezza.
Post by Guispi
- Uno chiede info sul suo primo GAV?
Lui veramente ha chiesto se un gav a sacco posteriore, che molti suoi
conoscenti gli hanno suggerito di comprare, sia effettivamente una
scelta valida.
Da li in avanti è tutto frutto della tua creativa fantasia :-D
Post by Guispi
Lui gli suggerisce il GAV con
cinghiaggi non regolabili adducendo motivi che ha raccolto a destra e a
manca fra gli altri wannabe e su internet dimenticando il piccolo
particolare che un neofita ha altre problematiche ed esigenze rispetto
ai sub esperti
Si si tesoro, fortuna che ci sono quelli come te, solidi, statici come
la roccia, inamovibili dai propri
errori, che perseverano perseverano ed ancora perseverano a fare (e
sarebbe poco male) e propinare agli altri le proprie
Post by Guispi
Insomma, discussione interrota per parvita' di materia (grigia) ;-)
Eh lo so Giuspino, avevo capito tu avessi qualche difficoltà cognitiva
in una forma degenerativa. Lo dimostra d'altro canto la scompostezza
delle ultime tue righe. Con tutto il rispetto per il tuo problema,
intervengo a tutela chi dovesse leggere quanto scrivi :-p

Con tanto tenero affetto
Dx
MichiSub
2008-09-11 09:48:50 UTC
Permalink
Post by davidix68
Se uno è tanto "neofita" potrebbe non essere in grado di regolare
correttamente il suo gav ogni volta. Potrebbe tenere gli spallacci
troppo corti, avere roba che gli balla attorno...
Che importanza ha regolare al millimetro il GAV in una immersione
ricreativa da "neofita"?
Qual'è il problema se il GAV "balla" un po'?
A parte il fatto che una volta scesi si possono tirare gli spallacci in
maniera più confortevole rispetto a farlo in barca o in superficie...

Attendo lumi...
--
Michela Tumedei
www.michisub.net
Loup G.
2008-09-11 09:59:23 UTC
Permalink
Post by MichiSub
Post by davidix68
Se uno è tanto "neofita" potrebbe non essere in grado di regolare
correttamente il suo gav ogni volta. Potrebbe tenere gli spallacci
troppo corti, avere roba che gli balla attorno...
Che importanza ha regolare al millimetro il GAV in una immersione
ricreativa da "neofita"?
Qual'è il problema se il GAV "balla" un po'?
A parte il fatto che una volta scesi si possono tirare gli spallacci in
maniera più confortevole rispetto a farlo in barca o in superficie...
Attendo lumi...
michi, ricreativa o tecnica la roba non deve ballare, deve stare bene
addosso.

L.
MichiSub
2008-09-11 10:03:05 UTC
Permalink
Post by Loup G.
Post by MichiSub
Post by davidix68
Se uno è tanto "neofita" potrebbe non essere in grado di regolare
correttamente il suo gav ogni volta. Potrebbe tenere gli spallacci
troppo corti, avere roba che gli balla attorno...
Che importanza ha regolare al millimetro il GAV in una immersione
ricreativa da "neofita"?
Qual'è il problema se il GAV "balla" un po'?
A parte il fatto che una volta scesi si possono tirare gli spallacci
in maniera più confortevole rispetto a farlo in barca o in superficie...
Attendo lumi...
michi, ricreativa o tecnica la roba non deve ballare, deve stare bene
addosso.
L.
Si può stare bene e comodi anche con un GAV che non è perfettamente di
misura, o che si muove un po', o con la torcia che spenzola da un lato.
--
Michela Tumedei
www.michisub.net
Guispi
2008-09-11 10:16:34 UTC
Permalink
Post by Loup G.
michi, ricreativa o tecnica la roba non deve ballare, deve stare bene
addosso.
Faresti acquistare un GAV come il tuo ad un neofita ? In tutta sincerita'.

Guispi
Post by Loup G.
L.
Loup G.
2008-09-11 10:49:32 UTC
Permalink
Post by Guispi
Post by Loup G.
michi, ricreativa o tecnica la roba non deve ballare, deve stare bene
addosso.
Faresti acquistare un GAV come il tuo ad un neofita ? In tutta sincerita'.
si, ho già battezzato una ragazza che aveva 10 immersioni fatte con gav
1 del club
2 dell'istruttore
3 noleggiati

orizzontalizzata e ranizzata in vacanza in 2 immersioni

quale è il problema?
il tutto dietro per monello ha un investimento iniziale (ma se uno
compra la piastra e l'imbrago non di marca ma decenti risparmia di
molto) ma dura una vita. al massimo cambi la fettuccia per usura in
alcuni punti.
io ho il mio pioneer36 dal 2002 e dura e durerà e nel caso dovesse
usurare nei punti di pieghe ci mettero la pecetta. e nel caso dovesse
proprio collassare lo userò come scendiletto.
è uno dei più affidabili, spartani e puliti aggeggi che abbia mai usato

L.
Guispi
2008-09-11 10:50:23 UTC
Permalink
Post by Guispi
Faresti acquistare un GAV come il tuo ad un neofita ? In tutta sincerita'.
si,
Io no. A parte il costo, che non e' cosa da poco per chi inizia.

Guispi
Loup G.
2008-09-11 10:52:20 UTC
Permalink
Post by Guispi
Post by Guispi
Faresti acquistare un GAV come il tuo ad un neofita ? In tutta sincerita'.
si,
Io no. A parte il costo, che non e' cosa da poco per chi inizia.
il costo è l'unica cosa veramente ostativa.
per il resto non c'è alcun motivo per comprare un altro modello
albertone lo testimonia, no?

L.
Giovanni Albertone
2008-09-11 13:38:25 UTC
Permalink
Post by Loup G.
albertone lo testimonia, no?
Intendi dire se anche una sega come me lo trova comodo? :-)

Se posso dire la mia, quello che ho imparato e' che se dovessi
ricominciare da capo il gav sarebbe l'ultima cosa che comprerei.
Cercherei di fare almeno 50-100 immersioni provando tutto quello che
riesco a provare, e a quel punto potrei scegliere un modello con piu'
cognizione di causa.
Se dovessi consigliare a qualcuno cosa comprare come primo gav
probabilmente gli suggerirei di spendere non piu' di un centone e di
comprarne uno usato, da battaglia, il piu' semplice possibile, e poi
di fare la spesa definitiva dopo che avra' abbastanza esperienza da
essersi fato un'opinione personale.

Detto cio', siccome le cazzate che potevo fare le ho fatte tutte, il
mio primo gav mi costo' forse 20 euro meno del simil-H che ho ora, dal
che si evince che consigliare un gav tradizionale non necessariamente
implica un risparmio se poi il consigliato esce e compra la prima cosa
fighetta che trova.
--
Ciao,
Giovanni
Guispi
2008-09-11 13:41:07 UTC
Permalink
Post by Giovanni Albertone
implica un risparmio se poi il consigliato esce e compra la prima cosa
fighetta che trova.
Difatti ho consigliato il gav piu' semplice del mondo.

Guispi
Ghigo
2008-09-11 10:40:35 UTC
Permalink
Post by Loup G.
ricreativa o tecnica la roba non deve ballare, deve stare bene
addosso.
L.
Il neofita deve fare tante immersioni facili, ma deve farne tante!
Se i gav della sua misura da affittare sono finiti deve rinunciare
all'immersione? Io dico di no, lo prende più grande, tira gli spallacci
a fondo scala e poi va in mare.
Ciao
Ghigo
Loup G.
2008-09-11 10:50:46 UTC
Permalink
Post by Ghigo
ricreativa o tecnica la roba non deve ballare, deve stare bene addosso.
L.
Il neofita deve fare tante immersioni facili, ma deve farne tante!
Se i gav della sua misura da affittare sono finiti deve rinunciare
all'immersione? Io dico di no, lo prende più grande, tira gli spallacci
a fondo scala e poi va in mare.
con tutto dietro quel problema non ce l'hai: non hai il sacco balena che
ti sta addosso e per renderlo della tua misura SISTEMI L'IMBRAGO
ESATTAMENTE COME FAI CON LA FIBBIA DELLA CINTURA DI ZAVORRA
davidix68
2008-09-11 10:19:03 UTC
Permalink
Post by MichiSub
Che importanza ha regolare al millimetro il GAV in una immersione
ricreativa da "neofita"?
Guarda Michi, che qui non si parla di millimetri ma semmai di tanti
centimetri...
Post by MichiSub
Qual'è il problema se il GAV "balla" un po'?
ROTFL, il problema è che non appena l'inclinazione del corpo cambia,
tendi ad avere qualcosa dietro la schiena che
spostandosi ti sbilancia, e proprio perchè sei neofita, magari questo
ti crea più di qualche disagio per il mantenimento dell'assetto.
Immagina di avere un assetto orizzontale.La bombola è comodamente
appoggiata sulla tua schiena tra le tue scapole, ruoti leggermente le
spalle per vedere
se sei stata abbandonata dal tuo buddy e zac, la bombola, specie se
carica, si sposta e ti fa accentuare la rotazione ed ecco che tu,
neofita, ti trovi, come un bagarozzo a pinneggiare e smaneggiare per
tornare dritta.
Post by MichiSub
A parte il fatto che una volta scesi si possono tirare gli spallacci in
maniera più confortevole rispetto a farlo in barca o in superficie...
Il punto è proprio quello cara,quando tiri gli spallacci il gav con
tutta la bombola, tende ad avanzare longitudinalmente e il fascione
del gav che una volta in acqua, per questioni idrostatiche e di
postura ti scivola sulla panza, ti sale sullo sterno, magari
comprimendo inutilmente la cassa toracica. Ora, magari, un sub un po
scafato, sa riposizionare in acqua,più o meno al meglio il tutto. Ma
certamente il "Neofita" no. Ma poi detto tutto questo, la domanda da
porsi è Perchè ? A che serve tutto ciò. Se il gav è tuo, te lo regoli
una volta per tutte e via. La cinghia sottocoscia ti stabilizza i
movimenti longitudinali. La cassa toracica resta più libera
indipendentemente dal gonfiaggio del gav ergo respiri meglio. Quando
ti sposti hai minore attrito e quindi fatichi meno. Che bisogno hai di
regolare ogni volta i cinghiaggi del tuo gav una volta che abbiano
assunto la posizione che ti consente di indossarlo ?
Post by MichiSub
Attendo lumi...
ne dubito, ma comunque...

Ciao
Dx
Guispi
2008-09-11 10:25:19 UTC
Permalink
Post by davidix68
ROTFL, il problema è che non appena l'inclinazione del corpo cambia,
tendi ad avere qualcosa dietro la schiena che
spostandosi ti sbilancia,
Lo vedi che sei proprio un incompetente ?

Si da il caso che il gav serva a compensare, nel caso di muta umida, la
compressione della muta. Ergo, andando in profondita', il sub tende a
"sprofondare" mentre il gav tente a "sollevarlo" per mantenere l'assetto
neutro.

Probabilmente tu hai un assetto di merda e quindi ruotando il corpo
ovviamente la bombola tende a sbilanciarti. Ma se hai un assetto neutro,
ruotando il corpo il GAV tende a fare esattamente il contrario di quello
che dici tu, ovvero tende a farti ritornare in posizione.

Guispi
davidix68
2008-09-11 10:57:57 UTC
Permalink
Post by Guispi
Lo vedi che sei proprio un incompetente ?
Si Giuspi si, è certamente come dici tu,sei molto caro ma non temere
per me, fortunatamente questa tua considerazione è solo dovuto a tue
carenze percettive.
Post by Guispi
Si da il caso che il gav serva a compensare, nel caso di muta umida, la
compressione della muta. Ergo, andando in profondita', il sub tende a
"sprofondare" mentre il gav tente a "sollevarlo" per mantenere l'assetto
neutro.
URCA! dunque nulla a che vedere con Guardie Ambientali Volontarie...
aspetta che ora vado a vedere su WIKI cos'e' sto GAV
Post by Guispi
Probabilmente tu hai un assetto di merda e quindi ruotando il corpo
ovviamente la bombola tende a sbilanciarti. Ma se hai un assetto neutro,
ROTFL, eh beh GIUSPINO, diciamo che se non hai un'assetto NEUTRO o
vieni a galla o vai a fondo ma non e' che ti sbilanci,
Se viceversa pesi fortemente negativi, attorno al tuo corpo si
spostano, ovvero prendi un chilo che sta sul tuo culetto e lo metti
sulla tua testolina, la posizione del tuo corpicino ahime' cambia e
pertanto se tu eri tanto affezionato alla posizione precedente dovrai
cambiare qualcosa per ripristinare una condizione di equilibrio.
Capisco che tutto ciò possa risultare a te molto complesso...

Ciao Giuspino.
Guispi
2008-09-11 11:06:07 UTC
Permalink
Post by davidix68
Se viceversa pesi fortemente negativi, attorno al tuo corpo si
spostano, ovvero prendi un chilo che sta sul tuo culetto e lo metti
sulla tua testolina,
Fessacchiotto, un GAV+bombola in profondita' se il sub e' in assetto
neutro non pesa nulla, anzi, ha spinta positiva.

Prima di leggere minchiate piu' grandi di te, rileggiti le basi della
fisica.

E con questo chiudiamola qui per assoluta inconsistenza dell'avversario. ;-)

Guispi
davidix68
2008-09-11 11:16:05 UTC
Permalink
Post by Guispi
Post by davidix68
Se viceversa pesi fortemente negativi, attorno al tuo corpo si
spostano, ovvero prendi un chilo che sta sul tuo culetto e lo metti
sulla tua testolina,
Fessacchiotto, un GAV+bombola in profondita' se il sub e' in assetto
neutro non pesa nulla, anzi, ha spinta positiva.
Scusa, ma di questa frase, fessacchiotto è l'unica parola che riesco e
decifrare, spiegami un po...
Post by Guispi
Prima di leggere minchiate piu' grandi di te, rileggiti le basi della
fisica.
Se leggo minchiate più grandi di me, è perchè qualcuno le ha scritte..
(Tu forse ?)... io cerco solo disperatamente di aiutarti a capire.
Post by Guispi
E con questo chiudiamola qui per assoluta inconsistenza dell'avversario. ;-)
E perchè, daiii....
Ciao Giuspino a presto
Guispi
2008-09-11 13:36:01 UTC
Permalink
Post by davidix68
Post by Guispi
Post by davidix68
Se viceversa pesi fortemente negativi, attorno al tuo corpo si
spostano, ovvero prendi un chilo che sta sul tuo culetto e lo metti
sulla tua testolina,
Fessacchiotto, un GAV+bombola in profondita' se il sub e' in assetto
neutro non pesa nulla, anzi, ha spinta positiva.
Scusa, ma di questa frase, fessacchiotto è l'unica parola che riesco e
decifrare, spiegami un po...
Non avevo dubbi che avresti decifrato solo quella dalle fesserie che scrivi.

Provo a spiegartela in modo piu' elementare.

Se bombola e GAV sono solidali, ovvero la bombola non si muove, e il sub
sta in assetto neutro, il GAV e la bombola non possono "pesare", ovvero
spingere veso il basso, altrimenti delle due l'una:

1. sei in muta stagna e stai usando la stagna come equilibratore e sul
tuo manualetto dal quale stai cercando faticosamente di raccontarci
quello che hai compreso (nulla), se leggi bene, troverai scritto che e'
peccato grave e non si fa ;-)

2. sei in muta umida ed e' impossibile, in quanto addosso hai la
zavorra, la muta diminuisce di spessore ed il GAV per forza di cose deve
avere spinta positiva, altrimenti non potresti rimanere in assetto neutro.

Detto questo, caro scienziato, mi spieghi come fa il gav a sbilanciarti
se tende a spingere verso l'alto ?

Te lo dico io: sei una emerita zappa, non hai assetto e quando ti giri
la bombola, non sostenuta dalla spinta del GAV tende a ruotarti come una
frittata. Non so se ci hai fatto caso, ma questo e' il classico errore
del neofita, che non ha nulla a che vedere con quanto il GAV e' lasco,
ma col fatto che non e' gonfio a sufficienza e il sub non ha assetto.

Ripeto, se uno legge il libretto dei fondamentali DIR ma non ha le basi,
spara cagate il doppio grosse rispetto agli altri. Un po' come quando
gli ignoranti si laureano col CEPU.

Guispi
Post by davidix68
Post by Guispi
Prima di leggere minchiate piu' grandi di te, rileggiti le basi della
fisica.
Se leggo minchiate più grandi di me, è perchè qualcuno le ha scritte..
(Tu forse ?)... io cerco solo disperatamente di aiutarti a capire.
Post by Guispi
E con questo chiudiamola qui per assoluta inconsistenza dell'avversario. ;-)
E perchè, daiii....
Ciao Giuspino a presto
davidix68
2008-09-11 14:23:34 UTC
Permalink
Giuspino caro, dall'orrenda mole di oscenità di sotto riportate,
deduco quanto segue:

1) Hai idee piuttosto confuse e perdonami, non solo in fisica.
2)Viaggi sott'acqua appeso al tuo gav gonfio come una mongolfiera con
la dinamica di un dirigibile
3)Il gav che indossi, governa completamente la tua immersione
impedentoti sostanzialmente i movimenti.
4)Hai un'idea molto teorica di ciò avviene in termini di spinte
attorno ad un corpo umano in assetto subbaqquo
5)Evidentemente utilizzi sostanzialmente gav ricreativo
(fortunatamente)
Post by Guispi
Non avevo dubbi che avresti decifrato solo quella dalle fesserie che scrivi.
No no, fessacchiotto l'hai scritto tu e l'ho decifrato! forse fai
confusione con i pronomi :-D
Post by Guispi
Provo a spiegartela in modo piu' elementare.
Ecco dai, con parole tue mi raccomando
Post by Guispi
Se bombola e GAV sono solidali, ovvero la bombola non si muove, e il sub
sta in assetto neutro, il GAV e la bombola non possono "pesare", ovvero
Ma seguendo le tue istruzioni, la bombola ed il gav, rispetto al sub
hanno un ampio margine di movimento.
Post by Guispi
1. sei in muta stagna e stai usando la stagna come equilibratore e sul
tuo manualetto dal quale stai cercando faticosamente di raccontarci
quello che hai compreso (nulla), se leggi bene, troverai scritto che e'
peccato grave e non si fa ;-)
noooo io non sono in muta stagna, fa ancora troppo caldo no ? umida
please....
Comunque sul PADI ADVENTURES IN DIVING sta cosa non c'e', la stagna
forse è nel DRY SUIT ORGASM
E poi un subbaqquo con la stagna ed un bel JACKET GAV....FANTAROTFL
Post by Guispi
2. sei in muta umida ed e' impossibile, in quanto addosso hai la
zavorra, la muta diminuisce di spessore ed il GAV per forza di cose deve
avere spinta positiva, altrimenti non potresti rimanere in assetto neutro.
Ma daiiiii...
Post by Guispi
Detto questo, caro scienziato, mi spieghi come fa il gav a sbilanciarti
se tende a spingere verso l'alto ?
Allora te lo spiego xche' evidentemente devi solo averle lette certe
cose:
L'aria che si trova (in uno stato gassoso :-D ) nel morbido sacco del
tuo gavvettino,posto che questo non sia gonfio come una mongolfiera,
quando ad esempio ruoti lateralmente, tende ad abbandonare una
distribuzione omogenea sui due lati e concentrarsi nell'area del sacco
che si trova a profondità pur di poco inferiore. Ne consegue che
istantaneamente, indipendentemente dalle spinte che a livello di
sistema complessivo restano sostanzialmente invariate si sarà
manifestata una variazione della condizione di equilibrio precedente.
La bombola, che non è parte integrante dell'aria contenuta nel sacco,
ma semplicemente un qualcosa che viene fissato allo schienalino, a
fronte dell'aria che nel tuo gav ha abbandonato uno dei due fianchi, a
fronte di una minore spinta ricevuta su uno dei due lati, tenderà
perciò a favorire una rotazione. Fin qui nulla di male, se non hai un
gav lasco che ti tira da un lato e fa si che la posizione della
bombola non risulti più centrale.Ne consegue che per riequilibrare la
situazione, avendo il tuo bel gavvettino sciacuarolo (ovvero che ti si
muove attorno), il neofita dovrà contrappore un movimento che rimetta
a posto la bombola....poi magari, tanto per citare ciò che tipicamente
avviene, il neofita, che a seguito di numerosi tentativi aveva
guadagnato un'assetto neutro, in conseguenza della rotazione non
voluta, mentre tenta di tornare orizzontale, inconsapevolmente inspira
profondamente e trattiene...prerdendo così l'assetto tanto duramente
raggiunto....
Post by Guispi
Te lo dico io: sei una emerita zappa, non hai assetto e quando ti giri
la bombola, non sostenuta dalla spinta del GAV tende a ruotarti come una
frittata.
ROTFL...pensa che esisteva un tempo in cui si andava in'acqua senza il
tuo bel giubbottino..senza un bel salsicciotto a tenerti la bombola
dietro la schiena
chissà come avresti fatto a restar dritto...
Post by Guispi
Non so se ci hai fatto caso, ma questo e' il classico errore
del neofita,
E' che come neofita non potrei farci caso scusa :-D
Post by Guispi
che non ha nulla a che vedere con quanto il GAV e' lasco,
ma col fatto che non e' gonfio a sufficienza e il sub non ha assetto.
Si tesoro, nulla a che vedere, infatti con chi va in giro con il gav a
mongolfiera...ed i suoi begli 8kg di piombo in cintura di
conseguenza... :-D
Post by Guispi
Ripeto, se uno legge il libretto dei fondamentali DIR ma non ha le basi,
spara cagate il doppio grosse rispetto agli altri.
Senti ma mi mandi una copia de sto libretto che mi pare tu lo abbia ci
abbia consumato parecchie ore sopra dalla competenza con cui ne
parli .
Post by Guispi
Un po' come quando
gli ignoranti si laureano col CEPU.
Infatti, vedi sopra... :D

Sempre con piacere, ciao Guspi!
MichiSub
2008-09-11 10:36:07 UTC
Permalink
Post by davidix68
Guarda Michi, che qui non si parla di millimetri ma semmai di tanti
centimetri...
Non sono d'accordo, se così fosse è sbagliata la taglia del GAV e il
problema è bello e risolto.
Post by davidix68
se sei stata abbandonata dal tuo buddy e zac, la bombola, specie se
carica, si sposta e ti fa accentuare la rotazione ed ecco che tu,
neofita, ti trovi, come un bagarozzo a pinneggiare e smaneggiare per
tornare dritta.
Se questo succede, e all'inizio capita a tutti, la colpa è solo ed
esclusivamente della pesata scorretta.
Post by davidix68
quando tiri gli spallacci il gav con
tutta la bombola, tende ad avanzare longitudinalmente e il fascione
del gav che una volta in acqua, per questioni idrostatiche e di
postura ti scivola sulla panza, ti sale sullo sterno, magari
comprimendo inutilmente la cassa toracica.
eh? stai stringendo gli spallacci di 2cm, mica di mezzo metro!
Post by davidix68
Se il gav è tuo, te lo regoli
una volta per tutte e via.
E se cambi muta?
tra umida e stagna (in neoprene, rigorosamente) c'è differenza.
Post by davidix68
Post by MichiSub
Attendo lumi...
ne dubito, ma comunque...
Speravo invece...


ciao!
Loup G.
2008-09-10 08:30:22 UTC
Permalink
Post by Guispi
Post by Loup G.
a me mai detto nulla mai fiatato. avrò lo sguardo cattivo?
Sicuramente si.
Comunque resta il fatto che un GAV senza regolazioni
l'imbrago si regola, certo non è immediato come avere i fast

L.
davidix68
2008-09-10 11:59:22 UTC
Permalink
Post by Guispi
Comunque resta il fatto che un GAV senza regolazioni e' IMHO inadatto ad
un neofita.
Giuspi caro, il bello è che sei sempre coerente...simile a te
stesso...ne dicessi una che mi trova d'accordo..
Ma come fai ???? ;-p
Dx
Luca Menegotto
2008-09-10 17:51:06 UTC
Permalink
Post by Loup G.
a me mai detto nulla mai fiatato. avrò lo sguardo cattivo?
Sei una donna => merce subacquea rara.
Avessi barba e baffi, sarebbe diverso.
--
Ciao!
Luca
Ranablu
2008-09-11 06:21:06 UTC
Permalink
Post by Luca Menegotto
Sei una donna => merce subacquea rara.
Quando giravo con il divesystem con piastra da 4 kg le mie belle madonne me
le son sentite :-))

Silvia
unknown
2008-09-11 06:26:59 UTC
Permalink
On Thu, 11 Sep 2008 08:21:06 +0200, "Ranablu"
Post by Ranablu
Post by Luca Menegotto
Sei una donna => merce subacquea rara.
Quando giravo con il divesystem con piastra da 4 kg le mie belle madonne me
le son sentite :-))
Silvia
ma avevi quello con due corrugati e spallacci imbottiti? Certo fa
paura solo a vederlo :-)
Loup G.
2008-09-11 06:46:58 UTC
Permalink
Post by unknown
On Thu, 11 Sep 2008 08:21:06 +0200, "Ranablu"
Post by Ranablu
Post by Luca Menegotto
Sei una donna => merce subacquea rara.
Quando giravo con il divesystem con piastra da 4 kg le mie belle madonne me
le son sentite :-))
Silvia
ma avevi quello con due corrugati e spallacci imbottiti? Certo fa
paura solo a vederlo :-)
è vero, abbiamo avuto anche i jacket con due corrugati e spallacci.
erano proprio orrendi, fortuna li abbiamo scavallati
Ranablu
2008-09-11 06:57:23 UTC
Permalink
Post by unknown
ma avevi quello con due corrugati e spallacci imbottiti? Certo fa
paura solo a vederlo :-)
No normale :-)), l'unico "gadget" era il sacco allargabile 22/35 lt....una
delle cose più inutili viste su un gav.

Silvia
Luca Menegotto
2008-09-10 17:48:06 UTC
Permalink
Post by Guispi
ricreative (pochi kg). Questo fa si, almeno per esperienza personale,
che presentino dei ritardi nella risposta.
Prego??
Un volume d'aria non cambia, indipendentemente dal sacco che la
contiene!
Post by Guispi
Inoltre non vedo francamente i vantaggi di un gav con sacco
posteriore per le immersioni ricreative.
Io te la giro. Faccio solo ricreative, ma a gav tradizionale non torno
di certo.
Post by Guispi
Altra alternativa e' un GAV tipo Halcyon o cloni vari con piastra in
acciaio e sacco per mono. Oltre a costare li ritengo pero' poco
pratici per un neofita in quanto non hanno regolazioni
Anche di Zeagle vive il subacqueo. OK, costicchiano, però sono in
contatto con una persona che ne ha uno di 15 anni. Certo, un po' si è
scolorito...
--
Ciao!
Luca
Guispi
2008-09-11 07:42:10 UTC
Permalink
Post by Luca Menegotto
Post by Guispi
ricreative (pochi kg). Questo fa si, almeno per esperienza personale,
che presentino dei ritardi nella risposta.
Prego??
Un volume d'aria non cambia, indipendentemente dal sacco che la
contiene!
Luca, probabilmente sara' dovuto al fatto che la bolla d'aria vaga o
altro ma hai la sensazione che la risposta sia ritardata.

Guispi
Loup G.
2008-09-11 07:50:11 UTC
Permalink
Post by Guispi
Post by Luca Menegotto
Post by Guispi
ricreative (pochi kg). Questo fa si, almeno per esperienza personale,
che presentino dei ritardi nella risposta.
Prego??
Un volume d'aria non cambia, indipendentemente dal sacco che la
contiene!
Luca, probabilmente sara' dovuto al fatto che la bolla d'aria vaga o
altro ma hai la sensazione che la risposta sia ritardata.
non ho capito il motivo dell'appunto, sei tu che hai ritardi nella
risposta? spiega un po'...?
unknown
2008-09-11 08:00:35 UTC
Permalink
On Thu, 11 Sep 2008 09:50:11 +0200, "Loup G." <***@livestock.zzn.com>
wrote:

cut
Post by Loup G.
non ho capito il motivo dell'appunto, sei tu che hai ritardi nella
risposta? spiega un po'...?
forse perchè certi comandi di gav tecnici hanno, giustamente, un
flusso d'aria minore perchè:

1) devi prevenire le variazioni di assetto non metterci una toppa
all'ultimo istante

2) se sei ben zavorrato e per la 1) devi fare tante piccole correzioni
non un botto unico e bello grande

poi c'è anche la terza ma è da manualetto e non la condivido :-)
Guispi
2008-09-11 08:07:46 UTC
Permalink
Post by Loup G.
non ho capito il motivo dell'appunto, sei tu che hai ritardi nella
risposta? spiega un po'...?
Ho utilizzato un gav ricreativo tutto dietro col mono e rispetto al
classico ricreativo avevo un ritardo. Oltretutto mi spingeva con la
faccia verso il basso in sup. A Coco Island avevo noleggiato un
maledetto Scubapro, e con quelle onde e la corrente mi sono fatto un
culo a secchi per stare verticale in sup. Inoltre con la stessa muta che
uso con 3 kg di kg ne ho dovuti mettere 6 !!!

Tutto questo non avviene con l'Halcyon e il bibo.

Non so perchè francamente, ma è così.

Guispi
Loup G.
2008-09-11 08:11:22 UTC
Permalink
Post by Guispi
Post by Loup G.
non ho capito il motivo dell'appunto, sei tu che hai ritardi nella
risposta? spiega un po'...?
Ho utilizzato un gav ricreativo tutto dietro col mono e rispetto al
classico ricreativo avevo un ritardo. Oltretutto mi spingeva con la
faccia verso il basso in sup. A Coco Island avevo noleggiato un
maledetto Scubapro, e con quelle onde e la corrente mi sono fatto un
culo a secchi per stare verticale in sup. Inoltre con la stessa muta che
uso con 3 kg di kg ne ho dovuti mettere 6 !!!
forse è proprio che sono fatti male, talvolta i tutto dietro per mono
sono troppo grossi con troppo volume, non servono.
alcuni mettono il sacco per bibo sul mono e le ali del sacco si
accartocciano sulla bombola.


L.
Guispi
2008-09-11 10:15:29 UTC
Permalink
Post by Loup G.
forse è proprio che sono fatti male, talvolta i tutto dietro per mono
sono troppo grossi con troppo volume, non servono.
E' cosi'. Nelle immersioni rec, nelle quali hai 3/4 kg di gas appresso
basta un gav con meno di 10 kg di spinta ed invece vedo in giro dei canotti.

Guispi
davidix68
2008-09-11 09:35:30 UTC
Permalink
Post by Guispi
Ho utilizzato un gav ricreativo tutto dietro col mono e rispetto al
classico ricreativo avevo un ritardo.
noooo Giuspi, era certamente colpa del gav.
Post by Guispi
Oltretutto mi spingeva con la
faccia verso il basso in sup. A Coco Island avevo noleggiato un
maledetto Scubapro, e con quelle onde e la corrente mi sono fatto un
culo a secchi per stare verticale in sup.
Se invece di cercare di stare in verticale, ti mettevi con gambine e
il culetto un po in avanti, ci stavi come sopra un canotto.
Ma certo, meglio stare dentro un canotto che sopra.
Post by Guispi
Inoltre con la stessa muta che
uso con 3 kg di kg ne ho dovuti mettere 6 !!!
Tutto questo non avviene con l'Halcyon e il bibo.
ROTFLISSIMO
Post by Guispi
Non so perchè francamente, ma è così.
....SUPERMEGAROTFL
Post by Guispi
Guispi
Sei un GRANDE Giuspi!

Con tanto affetto
Dx
Guispi
2008-09-11 10:12:53 UTC
Permalink
Post by davidix68
Post by Guispi
Tutto questo non avviene con l'Halcyon e il bibo.
ROTFLISSIMO
DavidY, ma ci racconti un pochino chi sei, che immersioni fai, da quale
pulpito pontifichi ?

La mia sensazione, nettissima, e' che tu stra-parli per sentito dire
senza cognizione di causa in quanto non ho mai letto su questo NG tante
michiate scritte tutte insieme.

E dire che di personaggi buffi su questo NG ne sono passati a iosa. Ma
uno come te non me lo ricordo.

Guispi
Luca Menegotto
2008-09-11 10:39:35 UTC
Permalink
Post by davidix68
Se invece di cercare di stare in verticale, ti mettevi con gambine e
il culetto un po in avanti, ci stavi come sopra un canotto.
Ma certo, meglio stare dentro un canotto che sopra.
Tutto questo finché sei cosciente. L'eventuale problema imho ci sarebbe
in caso di mancanza di coscienza.
--
Ciao!
Luca
Guispi
2008-09-11 10:47:41 UTC
Permalink
Post by Luca Menegotto
Tutto questo finché sei cosciente. L'eventuale problema imho ci sarebbe
in caso di mancanza di coscienza.
Luca, dammi retta. Era un casino anche da sveglio. A Coco fra corrente,
risacca e onde con la macchina fotografica in mano e' stato un problema
a volte. Il nostro amico apre bocca e dà fiato.

Guispi
Loup G.
2008-09-11 11:15:21 UTC
Permalink
Post by Guispi
Post by Luca Menegotto
Tutto questo finché sei cosciente. L'eventuale problema imho ci sarebbe
in caso di mancanza di coscienza.
Luca, dammi retta. Era un casino anche da sveglio. A Coco fra corrente,
risacca e onde con la macchina fotografica in mano e' stato un problema
a volte. Il nostro amico apre bocca e dà fiato.
non hai pensato che il problema era ]solo* di *quel* modello della scuba?
io ho usato zeagle e halcyon e non ho mai incontrato simili difficoltà

L.
davidix68
2008-09-11 11:28:46 UTC
Permalink
Post by Luca Menegotto
Tutto questo finché sei cosciente. L'eventuale problema imho ci sarebbe
in caso di mancanza di coscienza.
Non mi pronuncio sulle avventure di Giuspi, ed Halcyon a parte, io ho
usato per anni uno scubapro XWing...mi pare sichiami cosi',
e una volta supino, non tende assolutamente a ribaltare il sub, anzi,
per il tipo di sacco che si sviluppa sui due lati (tipo ali) ,
consente il trasporto abbastanza agevolmente.
Ciao
Dx
Guispi
2008-09-11 13:26:17 UTC
Permalink
Post by davidix68
e una volta supino,
Ah, comodissimo.

Quindi secondo te io sto in mezzo al mare, magari in emergenza e sono
costretto a stare supino perche' devo avere il gav tutto dietro che fa
fico ?

Ma pedala per favore.

Guispi
Ubotte
2008-09-10 10:26:43 UTC
Permalink
Post by Michele Micky
ciao, sono indeciso. Vorrei acquistare un GAV.
Molti, istruttori compresi, mi dicono: compra un back jack, compra un back
jack non te lo levi più, compra un back jack...
Alla fine proprio l'istruttore mi propone l'acquisto di un cressi
acquasport 5.
Io un backjack non l'ho mai provato. cosa faccio
Il gav tutto dietro ha vantaggi e svantaggi. I vantaggi sono la comodità in
acqua perhcè praticamente è come avere solo uno schienalino ed è molto meno
ingombrante, il fatto di essere meno ingombranti è una qualità che si
apprezza in viaggio. Lo svantaggio è che spesso non sono proprio
confortevoli in superficie, tendono a mantenere la testa sott'acqua e in
caso di perdita di sensi questo protrebbe essere non il massimo. Questa
tendenza è però minima in molti modelli
Lascerei da parte gli Halcyon nonostante i seguaci DIR del ng, costano un
botto e l'assenza di regolazioni dei cinghiaggi in ambito ricreativo non è
un vantaggio ma solo una scomodità.
Le tasche IMHO hanno la loro utilità, i soliti DIR seguaci che sono
costretti a obbedire ciecamente ai dogmi dei loro guru, ti diranno che non
servono ma intanto loro ce le hanno sulla stagna.
Io mi sono trovato molto bene con questo modello della Mares

http://www.slimmit.com/go.asp?78P

è piccolo il giusto e non da quei problemi di assetto in superficie. Ci ho
levato un po' di orpelli tipo imbottiture alla action man ed è diventato
pure carino. Costa intorno ai 300 euro.

U
Kaylord
2008-09-10 11:34:18 UTC
Permalink
Post by Ubotte
Io mi sono trovato molto bene con questo modello della Mares
http://www.slimmit.com/go.asp?78P
è piccolo il giusto e non da quei problemi di assetto in superficie. Ci ho
levato un po' di orpelli tipo imbottiture alla action man ed è diventato
pure carino. Costa intorno ai 300 euro.
Non vorrei uscire OT, ma magari interessa anche a Michele Micky. Io ho
sentito parlare molto bene del 747 della Free Shark in ambito
ricreativo; l'ho visto e provato e devo dire che l'ho trovato molto comodo.
Mi perplime un po' il peso e l'ingombro; voi che avete certamente più
esperienza cosa dite di questo GAV? Imho per uso ricreativo uno dei
prerequisiti fondamentali è che ingombri poco e pesi meno, poi dello
scarico pneumatico si può anche fare a meno (anche se a detta di molti è
una bella comodità).
Boa Gialla
2008-09-10 12:23:39 UTC
Permalink
Post by Kaylord
Non vorrei uscire OT, ma magari interessa
Credo che la domanda fosse proprio un'altra, e non la valutazione di quale
gav prendere.

Ciò detto, quel GAV come penso più o meno tutti ha pregi e difetti. Pregi
per me sono la robustezza, lo scarico pneumatico molto comodo, le tasche
ampie, dei buoni D-Ring in acciaio. Difetti sono la rottura di palle dei
cinghiaggi, che devi cambiare ogni volta che cambi bombola, e la tendenza a
stringere un pochetto troppo sotto le ascelle.

A.

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Ubotte
2008-09-10 14:28:37 UTC
Permalink
Post by Kaylord
Non vorrei uscire OT, ma magari interessa anche a Michele Micky. Io ho
sentito parlare molto bene del 747 della Free Shark in ambito ricreativo;
lo ho avuto per anni: è robusto senz'altro ma è anche ingombrante, non
comodissimo (rispetto ai sacchi posteriori) e nemmeno troppo economico. IMHO
un gav del passato

U
Deepboy
2008-09-10 13:15:57 UTC
Permalink
Post by Ubotte
Io mi sono trovato molto bene con questo modello della Mares
http://www.slimmit.com/go.asp?78P
è piccolo il giusto e non da quei problemi di assetto in superficie. Ci ho
levato un po' di orpelli tipo imbottiture alla action man ed è diventato
pure carino. Costa intorno ai 300 euro
Ne ho visti un paio quest'estate, carino e ben fatto, però zero tasche,
ne ho vista solo una scomodina, appesa sulla destra, chiusa (male) solo
con un po' di velcro, e ci stà giusto giusto il cazzillo e nulla altro,
se avesse tasche decenti me lo comprerei subito pure io, stò cercando
un tuttodietro umano, sia per prezzi che per non eccessivo tecnicismo,
ma deve avere un paio di tasche capienti e con la zip, e non trovo
nulla di simile per ora.
I proprietari ci si trovavano bene, a parte la mancanza di tasche, e
lamentavano solo una eccessiva scomodità del sottocavallo.

M.
Ubotte
2008-09-10 14:23:01 UTC
Permalink
Post by Deepboy
Ne ho visti un paio quest'estate, carino e ben fatto, però zero tasche,
basta non usare i pesi integrati e hai tutto lo spazio che vuoi
Post by Deepboy
ne ho vista solo una scomodina, appesa sulla destra, chiusa (male) solo
con un po' di velcro,
no è chiusa con cerniera è srotolabile e il velcro serve a tenerla
arrotolata quando non ci metti niente

,> I proprietari ci si trovavano bene, a parte la mancanza di tasche, e
Post by Deepboy
lamentavano solo una eccessiva scomodità del sottocavallo.
il mio non ha nessun sottocavallo, forse hai visto qualcosa di diverso

U
Deepboy
2008-09-10 14:38:38 UTC
Permalink
Post by Ubotte
,> I proprietari ci si trovavano bene, a parte la mancanza di tasche, e
Post by Deepboy
lamentavano solo una eccessiva scomodità del sottocavallo.
il mio non ha nessun sottocavallo, forse hai visto qualcosa di diverso
U
Uh, e dire che l'ho pure aiutato ad agganciarlo più volte. Magari è opzionale.

M.
Giovanni Albertone
2008-09-10 15:14:12 UTC
Permalink
Post by Deepboy
Uh, e dire che l'ho pure aiutato ad agganciarlo più volte.
Forse ci aveva aggiunto un sottocavallo per quello.
Magari gli piaceva.
--
Ciao,
Giovanni
Deepboy
2008-09-10 19:16:24 UTC
Permalink
Post by Giovanni Albertone
Post by Deepboy
Uh, e dire che l'ho pure aiutato ad agganciarlo più volte.
Forse ci aveva aggiunto un sottocavallo per quello.
Magari gli piaceva.
Il businnes è businnes, per i clienti questo ed altro.

M.
Luca Menegotto
2008-09-10 17:55:26 UTC
Permalink
ingombranti h una qualit` che si apprezza in viaggio. Lo svantaggio h
che spesso non sono proprio confortevoli in superficie, tendono a
mantenere la testa sott'acqua
Sai, lo credevo anch'io. Mi sono epro reso conto che, se ti assetti
bene, questa cosa non e piu tanto vera.
--
Ciao!
Luca
Giovanni Albertone
2008-09-10 18:11:29 UTC
Permalink
Post by Luca Menegotto
Sai, lo credevo anch'io. Mi sono epro reso conto che, se ti assetti
bene, questa cosa non e piu tanto vera.
Dipende.
Lo zeagle ranger che hai tu (se non sbaglio modello) ha il 50% di
volume in piu' rispetto al mio sacco da 30 libbre.
I miei 14 litri sono un volume d'aria piu' che adeguato in immersione,
ma non sono certo sufficienti a farti galleggiare comodo e rilassato
in superficie quando il mare non e' completamente calmo.
--
Ciao,
Giovanni
Luca Menegotto
2008-09-10 18:23:57 UTC
Permalink
Post by Giovanni Albertone
Lo zeagle ranger che hai tu (se non sbaglio modello) ha il 50% di
volume in piu' rispetto al mio sacco da 30 libbre.
Perfetto. Peccato che i test io li abbia fatti con vecchio Scubapro
(che piu rec non si puo)!

:-))))))))
--
Ciao!
Luca
Giovanni Albertone
2008-09-10 18:32:38 UTC
Permalink
Post by Luca Menegotto
Perfetto. Peccato che i test io li abbia fatti con vecchio Scubapro
(che piu rec non si puo)!
Allora la mia esperienza e' diversa dalla tua, oppure le forme dei
nostri due sacchi sono molto diverse.
Intendiamoci, non e' che il mio gav mi butti a faccia in giu', pero'
e' sicuramente meno comodo della poltroncina mares una volta a galla.

Il (mio) bilancio comunque per ora pende decisamente a favore di sacco
e schienalino con imbrago fisso.
--
Ciao,
Giovanni
Guispi
2008-09-11 07:43:41 UTC
Permalink
Post by Giovanni Albertone
Dipende.
Lo zeagle ranger che hai tu (se non sbaglio modello) ha il 50% di
volume in piu' rispetto al mio sacco da 30 libbre.
I miei 14 litri sono un volume d'aria piu' che adeguato in immersione,
ma non sono certo sufficienti a farti galleggiare comodo e rilassato
in superficie quando il mare non e' completamente calmo.
????????

Allora hai troppa zavorra.

Guispi
Giovanni Albertone
2008-09-11 13:46:23 UTC
Permalink
Post by Guispi
????????
Allora hai troppa zavorra.
Meno di cosi' non ne potrei avere, uso 2 kg in mare e zero al lago con
la semistagna e un sottomuta da 2mm.
A volte riesco a scendere senza zavorra anche in mare, se ho uno di
quei 15 litri pesanti tipo il Mares da 18 e rotti kg.

Forse mi sono espresso male, non e' che il sacco non mi tenga a galla,
pero' certamente non lo fa nello stesso modo del mares a poltroncina,
con cui ho anche le spalle fuori dall'acqua. .Con mare calmo non ho
problemi in entrambi i casi, mentre con mare formato la ciambellina e'
un pochino piu' scomoda.
--
Ciao,
Giovanni
Guispi
2008-09-11 13:57:15 UTC
Permalink
Post by Giovanni Albertone
Forse mi sono espresso male, non e' che il sacco non mi tenga a galla,
pero' certamente non lo fa nello stesso modo del mares a poltroncina,
con cui ho anche le spalle fuori dall'acqua. .Con mare calmo non ho
problemi in entrambi i casi, mentre con mare formato la ciambellina e'
un pochino piu' scomoda.
E' tipico dei sacchi posteriori se sono troppo grossi o malmessi.

Prova a gonfiarlo di meno. In questo modo la parte inferiore del sacco
si immerge e il momento della bombola prevale. Tieni presente che per
rimanere a galla hai bisogno di pochissimi kg di spinta e se lo gonfi
tutto ti becchi una spinta eccessiva che, per come sono disposti i pesi
rispetto al baricentro, tende a farti ruotare (appunto) faccia avanti.

Guispi
davidix68
2008-09-11 14:27:38 UTC
Permalink
On 11 Set, 15:57, Guispi <***@nihil.it> wrote:
Caspita Giuspi, ma allora anche un gav tutto dietro si riesce a stare
a galla decentemente !
Non so com'e' da tuoi scritti precedenti ma avevo capito il
contrario...

E si che stavo per vendere tutto e comprare un bel Mares con
Airtrim...
allora fermo tutto no ?
Ciao e grazie!
Dx
Giovanni Albertone
2008-09-11 14:31:07 UTC
Permalink
Post by Guispi
Prova a gonfiarlo di meno. In questo modo la parte inferiore del sacco
si immerge e il momento della bombola prevale. Tieni presente che per
rimanere a galla hai bisogno di pochissimi kg di spinta e se lo gonfi
tutto ti becchi una spinta eccessiva che, per come sono disposti i pesi
rispetto al baricentro, tende a farti ruotare (appunto) faccia avanti.
Buon suggerimento, appena riusciro' a rientrare in acqua ci provero'.

In effetti uno degli aspetti che mi piacciono di quel tipo di sacco e'
che quando hai solo pochi litri di aria dentro, poiche' questa e'
libera di fare il giro completo, il sacco ti asseconda in qualunque
posizione, sia orizzontale che verticale o di lato.
--
Ciao,
Giovanni
unknown
2008-09-11 14:35:05 UTC
Permalink
On Thu, 11 Sep 2008 16:31:07 +0200, Giovanni Albertone
<***@gmx.net> wrote:
cut
Post by Giovanni Albertone
In effetti uno degli aspetti che mi piacciono di quel tipo di sacco e'
che quando hai solo pochi litri di aria dentro, poiche' questa e'
libera di fare il giro completo, il sacco ti asseconda in qualunque
posizione, sia orizzontale che verticale o di lato.
la cosa ironica però è che se hai un po' di acqua dentro il sacco fa
più rumore di una iacuzzi

Ubotte
2008-09-10 21:35:05 UTC
Permalink
Post by Luca Menegotto
Sai, lo credevo anch'io. Mi sono epro reso conto che, se ti assetti
bene, questa cosa non e piu tanto vera.
Vero con il mio non ho di questi problemi, ma mi pareva di averlo scritto.
Non è che ti stai maxmaxizando? Averne due sarebbe un disastro ;-)

U
Luca Menegotto
2008-09-11 05:45:06 UTC
Permalink
Post by Ubotte
Vero con il mio non ho di questi problemi, ma mi pareva di averlo
scritto. Non h che ti stai maxmaxizando? Averne due sarebbe un
disastro ;-)
Dottore, che cura mi consiglia?

:-DDDDDD
--
Ciao!
Luca
Ubotte
2008-09-11 09:52:37 UTC
Permalink
Post by Luca Menegotto
Post by Ubotte
Vero con il mio non ho di questi problemi, ma mi pareva di averlo
scritto. Non h che ti stai maxmaxizando? Averne due sarebbe un
disastro ;-)
Dottore, che cura mi consiglia?
:-DDDDDD
ti do il numero di Sugar

U
Continua a leggere su narkive:
Loading...